Differenze tra la Fujifilm X-Pro2 e la X-T2, ecco quale comprare


Fujifilm X-T2 e X-Pro2, due fotocamere di punta che hanno molto in comune, ma sono progettate per scopi leggermente diversi.

La più grande differenza tra le due è il comparto video, la X-T2 offre video 4K mentre la X-Pro2 solo standard HD.

Fuji X-Pro 2 - LCD fisso non articolato

Fuji X-T2 - LCD articolato

La X-Pro2 ha un semplice LCD posteriore fisso, al contrario la X-T2 è dotata di uno schermo multi-articolato che consente una facile inquadratura da tutte le angolazioni. In entrambe le fotocamere non vi è il touchscreen. Tra i due LCD vi è una differenza di risoluzione, quello della X-Pro2 è di 1,6 milioni di punti mentre quello della X-T2 è di 1.040.000 milioni di punti.

Le specifiche del mirino elettronico della X-Pro2 e della X-T2 sono molto simili. Entrambi i mirini usano lo stesso display OLED da 2.360.000 punti, ma il mirino elettronico della X-T2 è il migliore tra i due, per i seguenti motivi:

  • L'aggiunta della  modalità burst alla X-T2 aumenta la frequenza di aggiornamento dell'immagine live view nel mirino della fotocamera a 100fps.
  • Il mirino della X-T2 ha un rapporto di ingrandimento di 0.77X e il 100% di copertura del fotogramma contro la copertura del 92% e un fattore di ingrandimento di 0.60X della X-Pro2. La X-Pro2 ha un importante caratteristica a suo favore, il mirino ibrido, che offre anche una vista stile telemetro ottico.

Le due fotocamere sono ergonomicamente molto diverse tra loro. Il mirino stile telemetro della X-Pro2 è posizionato alla sinistra della macchina fotografica mentre quello della X-T2 si trova in in linea con l'asse della lente stile fotocamera reflex.

La X-T2 è sicuramente la più veloce, è stata progettata per soddisfare le esigenze dei fotografi sportivi e d'azione, vanta una velocità di scatto continuo di 8 fps con autofocus continuo che può essere aumentato a 11 fps in modalità boost con il grip opzionale montato. Il framerate più veloce con il live view è più basso, 5 fps, ma è comunque sempre molto veloce per la maggior parte dei soggetti, nella modalità di scatto elettronico, il massimo framerate è di 14 fps.

La X-Pro2, al contrario, è limitata a 8 fps con autofocus e soli 3 fps con live view mantenuto dal mirino.


La X-T2 vanta anche un'interfaccia USB 3.0 che permette di avere maggiore velocità di trasferimento dati rispetto all'interfaccia USB 2.0 della X-Pro 2. Inoltre entrambi gli slot per schede SD della X-T2 sono compatibili con le schede UHS-II, mentre solo il primo slot della X-Pro2 è compatibile con esse.


Oltre ad aumentare la velocità di scatto della X-T2 e a duplicare i suoi controlli per le riprese in formato verticale, l'accessorio opzionale "power booster grip"  triplica anche la durata della batteria della fotocamera.

L'X-Pro2 manca di un'attacco per gli accessori e non è quindi possibile utilizzare su di essa questa questo prodotto.

La X-T2 incorpora il sistema autofocus più avanzato di Fujifilm. Vanta 325 punti AF (169 dei quali a rilevazione di fase) con un sistema di messa a fuoco automatica ibrido. Attualmente è superiore al sistema AF nella X-Pro2, la società però ha dichiarato che il sistema di messa a fuoco automatica della X-Pro2 sarà portato al pari di quello della X-T2 in termini di prestazioni di base, questo grazia a un aggiornamento del firmware.

Le opzioni di personalizzazione della messa a fuoco, AF-C, sulla X-T2 rimarrà una funziona unica per questo modello, il che significa che la X-T2 rimarrà una scelta migliore se le prestazioni AF sono la vostra priorità.

Quale comprare?

In contrast, the faster, more action-oriented X-T2 is a better all-rounder. It can take pictures more quickly, its viewfinder can refresh more quickly, the rear LCD articulates in useful ways, and with the optional power booster grip attached, it offers a vastly better battery life. It's also much more comfortable to use with Fujifilm's heavier zoom lenses than the boxier X-Pro2.

Did we miss anything? Let us know in the comments.

Sia la X-Pro2 che la X-T2 hanno un sensore da 24MP APS-C, in modalità video, entrambi i modelli sono anni luce avanti rispetto alla serie X di precedente generazione. Se per voi i video sono molto importanti la X-T2 è sicuramente la scelta più adatta per via della possibilità di registrare video in 4K.

Se si pratica fotografia sportiva o di azione la X-T2 rimane ancora la scelta migliore ed è anche più confortevole nell'utilizzo di ottiche zoom pesanti rispetto alla più squadrata X-Pro2.

La X-Pro2 invece è più adatta per chi pratica reportage, street photography e tutti quei generi fotografici dove non è richiesta un'elevata velocità AF, come la fotografia in studio, è particolarmente adatta per chi ama le ottiche fisse. Personalmente trovo una grave pecca non avere uno schermo articolato su questa fotocamera.

Post più popolari

Corso di Fotografia Digitale online gratuito

Canon o Nikon? Nikon vs Canon - La migliore Reflex è...

I migliori manuali di fotografia per imparare la tecnica fotografica

Tutorial per Photoshop tecniche avanzate di Fotoritocco Professionale

Facebook concorso fotografico nazionale gratuito a premi, tema "la fotografia di viaggio", dall'1 al 30 novembre 2016