Il bacio fraterno socialista tra Leonid Brezhnev e Erich Honecker nel 1979


Questo articolo appartiene alla rubrica: Le foto che hanno fatto la storia

La foto del bacio fraterno socialista divenne famosa per via di Erich Honecker e Leonid Brezhnev, che furono fotografati durante questo rituale durante i festeggiamenti del 30° anniversario della Repubblica democratica tedesca della Germania Est nel 1979, l'autore dello scatto è il fotografo Regis Bossu. Dopo che la fotografia fu scattata ebbe diffusione mondiale e venne immediatamente utilizzata da una moltitudine di riviste, alla quale attribuirono il sottotiolo "Il bacio".

"Il bacio fraterno" è un esempio di come una singola immagine può andare oltre la rappresentazione pura del momento ed elevare la fotografia documentaria a un livello superiore. La fotografia di Bossu incarna tutto il mondo comunista.

Il bacio fraterno socialista consiste in un abbraccio e un bacio reciproco sulle guance o in casi più rari alla bocca. L'origine di questo rito deriva dai riti della Chiesa ortodossa. Tra i leader politici comunisti era visto come una questione di formalità. Così, quando il presidente tedesco orientale Erich Honecker andò ad abbracciare il leader sovietico, il bacio non fu un gesto eclatante tranne per l'aspetto che le labbra serrate in quel modo assunsero.

Alla caduta del muro di Berlino nel 1989, l'artista sovietico Dmitri Vrubel decise di dipingere l'immagine iconica (foto in basso scattata da me) sul lato est del muro di Berlino. La didascalia che scrisse sotto il murales dice: "Dio mi aiuti a sopravvivere a questa storia d'amore mortale."

Post più popolari

Corso di Fotografia Digitale online gratuito

Canon o Nikon? Nikon vs Canon - La migliore Reflex è...

I migliori manuali di fotografia per imparare la tecnica fotografica

Tutorial per Photoshop tecniche avanzate di Fotoritocco Professionale

Facebook concorso fotografico nazionale gratuito a premi, tema "la fotografia di viaggio", dall'1 al 30 novembre 2016