10 maestri contemporanei della fotografia in bianco e nero

In questa lista di maestri contemporanei della fotografia in bianco e nero è impossibile parlare in modo esaustivo di ogni fotografo, essa ha il principale scopo di stimolare la curiosità del lettore e invogliarlo a documentarsi sui diversi autori.

Questo articolo fa parte della rubrica: I migliori fotografi contemporanei

1. Sebastião Salgado


Se pensiamo ai maestri contemporanei della fotografia in bianco e nero uno dei primi nomi che ci viene subito alla mente è quello di Sebastiao Salgado. “Workers”, “Migrations” e “Genesis” sono i suoi progetti più importanti.

Nel video qui in basso le sue foto e la sua storia raccontate da lui stesso. Il video è in inglese ma potete attivare i sottotitoli in italiano.



2. Gianni Berengo Gardin


Su Gianni Berengo Gardin ho già pubblicato un articolo che potete trovare a questo link: Gianni Berengo Gardin - I Grandi Fotografi Italiani

3. Munem Wasif


Composizioni che presentano un "caos ordinato" sono un segno distintivo nel lavoro di Munem Wasif. Il suo bianco e nero ha un viraggio verso il caldo perché lo aiuta ad esprimere la visione che lui ha del suo paese, il Bangladesh.

La fotografia di questo pluripremiato autore classe 1983 ha un forte orientamento umanista, il suo coinvolgimento, la comprensione e la vicinanza a quel mondo sono evidenti in ogni scatto.

4. Pentti Sammallahti


L'omogeneità tra paesaggi rurali e urbani di Pentti Sammallahti sarebbe praticamente impossibile da ottenere con l'uso del colore. 

Questo autore ha una grande padronanza del bianco e nero, e le sfumature di grigio delle sue foto ricordano quelle di Ansel Adams.

L'atmosfera creata dalla nebbia, la neve, i cani dal pelo scuro, le strade quasi irriconoscibili, le poche persone e le case danno un senso di atemporalità alle sue fotografie. Sammallahti trasmette un senso di quiete, calma e malinconia che sarebbe quasi irraggiungibile a colori.

5. Sebastián Liste


Fotografo dell'agenzia Noor, rappresenta una nuova generazione di documentaristi che lavorano per lo più in bianco e nero. Il suo lavoro più conosciute fino ad oggi è "Urban Quilombo", progetto che si colloca nell'orbita del quadro della fotografia sociologica (Liste è un sociologo di formazione), esplorando una vita comunitaria e autogestita sotto le rovine di una vecchia fabbrica in una zona squallida in Salvador, Brasile.

Un'altra opera di profondo significato sociale di Sebastián Liste è "On the Inside".

6. Vanessa Winship


Per il suo stile e il suo uso del bianco e nero, Vanessa Winship è uno dei più classici di questo elenco di fotografi. I suoi principali progetti sono focalizzati sul dare risalto a gruppi sociali di confine in senso lato. I suoi progetti più importanti sono: "Imagined States and Desires: A Balkan Journey" che riguarda gli albanesi del Kosovo rifugiati durante la seconda ondata di conflitti nei Balcani, e "Black Sea: Between Chronicle and Fiction" che mostra le popolazioni che abitano la costa del Mar Nero.

7. Fan Ho


Maestro asiatico di street photography per eccellenza, Fan Ho ha rivelato in bianco e nero la vita quotidiana a Hong Kong (città in cui è cresciuto) nel corso degli anni '50 e '60, sagome e linee create tra le aree di luce ed ombra e la semplicità degli elementi nella composizione sono il segno più evidente del suo stile.

8. Irving Penn


L'articolo su questo grande maestro della fotografia di moda lo trovate al seguente link: Irving Penn - Maestri della Fotografia

9. Tomasz Gudzowaty


Tomasz Gudzowaty (nato nel 1971) è un documentarista polacco, ritrattista e fotografo d'arte, che ha ottenuto diversi riconoscimenti internazionale attraverso numerose pubblicazioni e premi, più in particolare nel World Press Photo (per nove volte). 

Ha viaggiato in oltre 100 paesi in tutti i continenti per i suoi progetti fotografici, perseguendo diversi argomenti, con particolare attenzione alla natura, lo sport e le questioni sociali. Negli ultimi anni, la ritrattistica è diventato il punto essenziale della sua fotografia. Oltre alle pubblicazioni sulle riviste, i suoi lavori sono apparsi in diversi libri e sono stati presentati in mostre personali in musei e gallerie in tutto il mondo. Secondo un sondaggio, Tomasz Gudzowaty è il nome più noto della fotografia polacca contemporanea.

10. Alberto Garcia-Alix


Alberto Garcia-Alix è nato a León nel 1956 ed è uno dei fotografi più rappresentativi della scena artistica spagnola negli ultimi decenni, vincitore del Premio Nazionale di Fotografia nel 1999 è uno dei protagonisti di spicco della cosiddetta Movida Madrileña. La sua carriera trentennale costituisce un documento di un periodo affascinante della storia recente. Cambiamenti sociali e culturali dagli anni '80 a oggi che si riflettono nella sua fotografia autobiografica. Alberto Garcia-Alix è un fotografo dall'esperienza, come i nuovi poeti, che vive ciò che racconta e non si limita a guardare.

Potete vedere i suoi lavori a questo link www.albertogarciaalix.com

ARTICOLI CHE POTREBBERO INTERESSARTI:

Post più popolari

Corso di Fotografia Digitale online gratuito

Canon o Nikon? Nikon vs Canon - La migliore Reflex è...

I migliori manuali di fotografia per imparare la tecnica fotografica

Tutorial per Photoshop tecniche avanzate di Fotoritocco Professionale

Facebook concorso fotografico nazionale gratuito a premi, tema "la fotografia di viaggio", dall'1 al 30 novembre 2016