L'artista che vende le foto "rubate" da Instagram a peso d'oro


Fate uno screenshot di una foto su Instagram che non è vostra, aggiungere del testo, stampatela in grande formato, vendetela per $90.000 ed il gioco è fatto. Sembra incredibile ma è quello che ha fatto Richard Prince alla sua mostra dal titolo "New Portraits", alla Gagosian Gallery di New York (effettuata da settembre a ottobre 2014), Prince ha esposto 38 ritratti presi dal suo feed di Instagram senza prima chiedere il permesso dagli autori delle opere.

Le opere misurano 48×65 pollici e sono uno screenshot dell'immagine originale, comprendente pure la schermata di instagram e in cui appare come ultimo commento quello dello stesso Richard Prince.


DIYPhotography riferisce che una delle fotografie del progetto era di una donna il cui nickname su instagram è doedeere, che non sapeva di essere finita nel progetto di Richard fino a pochi giorni fa.

In un recente post su Instagram, Deere scrive che non gli ha dato il permesso, ma che non ha nemmeno intenzione di intraprendere azioni contro Prince, anche se la sua foto è stata venduta per la cifra di 90.000 dollari.



"Le riproduzioni non hanno motivo di esistere, se non per far fare a Principe un po' di soldi", ha scritto artnet sulla mostra dello scorso anno. Essi prendono atto che alcune delle opere sono state vendute per un massimo di 100.000 dollari. Il titolo del articolo? "Richard Prince Sucks".

A questo articolo in inglese potete trovare il punto di vista di Richard Prince sulla questione del copyright: Richard Prince’s Views on Copyright

ARTICOLI CHE POTREBBERO INTERESSARTI:

Post più popolari

Corso di Fotografia Digitale online gratuito

Canon o Nikon? Nikon vs Canon - La migliore Reflex è...

I migliori manuali di fotografia per imparare la tecnica fotografica

Tutorial per Photoshop tecniche avanzate di Fotoritocco Professionale

Facebook concorso fotografico nazionale gratuito a premi, tema "la fotografia di viaggio", dall'1 al 30 novembre 2016