Presentazione del Milano PhotoFestival 2015: 20 Aprile - 20 Giugno e 15 Settembre - 31 Ottobre del 2015


Nell’anno di Expo Milano 2015 Photofestival raddoppia: la grande rassegna dedicata alla fotografia d’autore si svolgerà, oltre che nel consueto periodo primaverile, anche in autunno, per coprire l’intero semestre dell’Esposizione Universale. In ciascuna sessione, un centinaio di sedi espositive tra gallerie d’arte, musei e palazzi storici di Milano ospiteranno mostre fotografiche, visite guidate e lectio magistrali con fotografi affermati.

Milano, 3 febbraio 2015 – Inaugurerà il 20 aprile 2015 la nona edizione di PHOTOFESTIVAL Milano, la grande manifestazione promossa da AIF – Associazione Italiana Foto & Digital Imaging che rappresenta l’appuntamento annuale più importante di Milano con la fotografia d’autore e ne ribadisce il ruolo di capitale della fotografia italiana.

Photofestival 2015 sarà un’ulteriore prova della dinamicità del mondo fotografico milanese. In quest’anno di grande visibilità per la Città di Milano, la rassegna si svolgerà in due periodi – dal 20 aprile al 20 giugno e dal 15 settembre al 31 ottobre – anziché nel solo consueto periodo primaverile, per coprire tutto l’arco temporale di Expo 2015 (1 maggio – 31 ottobre) e concludersi con Photoshow, la manifestazione di AIF dedicata al mondo Imaging (Milano, Superstudio Più, 23-25 ottobre 2015), portando così la Fotografia a un pubblico più ampio e internazionale.

A conferma del successo legato alla portata culturale della sua offerta, Photofestival 2015 ha ottenuto l’importante riconoscimento del Patrocinio gratuito di Expo Milano 2015, ed è inoltre tra le iniziative selezionate dal Comune e dalla Camera di Commercio di Milano per costituire il programma di Expo in Città 2015, il palinsesto di eventi che animerà la Città di Milano durante il semestre dell’Esposizione Universale, mettendone in luce la creatività.

E proprio per essere in sintonia con i temi di Expo, il comitato direttivo di Photofestival ha scelto un sottotitolo – “Dire, Fare, Mangiare” – che caratterizzerà molte iniziative espositive e in particolare quelle che la manifestazione intende produrre e proporre nelle sedi istituzionali.

Oltre a fungere da collettore per le proposte delle gallerie d’arte, la rassegna, come già nella passata edizione, proporrà alcune mostre a marchio “Photofestival”, appositamente prodotte per l’evento, con protagonisti fotografi di valore ma anche giovani esordienti di talento.

Il Festival coinvolgerà, oltre alle principali gallerie d’arte e sedi espositive milanesi, alcuni importanti edifici storici di Milano: i “Palazzi della Fotografia”, quattro prestigiose sedi che ospiteranno numerose mostre personali (Palazzo Castiglioni e Palazzo Bovara nella sessione primaverile, Palazzo Turati e Palazzo Giureconsulti nella sessione autunnale).

All’attività espositiva sarà accostata una serie di iniziative per coinvolgere il pubblico. In particolare una nuova collaborazione con AFIP – Associazione Fotografi Professionisti e con CNA Lombardia permetterà di organizzare una serie di incontri con fotografi affermati, ognuno dei quali si misurerà con una “lectio magistralis” per raccontare la sua poetica e il suo lavoro

Come sempre la manifestazione avrà un ricco catalogo illustrato distribuito gratuitamente presso gli spazi espositivi, che quest’anno sarà doppio per coprire le due fasi del festival, da stamparsi ciascuno in 8000 copie.

Completamente rinnovato il sito www.photofestival.it che presenta un restyling grafico e dei contenuti e include alcune nuove funzionalità molto interessanti per gli utenti come il calendario quotidiano degli eventi in programma.

Coordinato da un Comitato Scientifico composto da Roberto Mutti e Giovanni Pelloso, Photofestival potrà contare come sempre, sul sostegno di AIF, sulla generosa collaborazione di Unione Confcommercio Milano e Camera di Commercio di Milano che in questi anni hanno supportato la manifestazione, consentendo di svilupparla, oltre che sul supporto dei Media Partner Aifotoweb.it e Photographers.it e sulla costante copertura all’evento sui social media.

LA STORIA

Nato nel 2007 come “fuorisalone” di Photoshow, la principale rassegna in Italia dedicata al mondo dell’Imaging, con cui continua a mantenere un legame dialettico, Photofestival ha acquisito una sua autonomia e una cadenza annuale che lo ha portato ad affermarsi come la più importante e ricca manifestazione milanese totalmente dedicata alla fotografia.

L’idea progettuale è quella di coinvolgere tutte le migliori forze degli operatori culturali del settore (galleristi, critici, fotografi, collezionisti, appassionati), proponendo loro di organizzare mostre e iniziative da far convergere in un’unica manifestazione.

Dopo tanti anni Photofestival ha così assunto un ruolo riconosciuto non soltanto come elemento catalizzatore di iniziative altrui, ma anche come soggetto capace in prima persona di promuovere mostre fotografiche appositamente prodotte per l’evento.

Nell’edizione 2014 il successo è stato decretato dalle 150 mostre fotografiche d’autore che hanno coinvolto 130 fra gallerie, musei e spazi espositivi pubblici e privati e da un programma di workshop, presentazioni di libri e incontri con l’autore che hanno suscitato l’interesse del numeroso pubblico e dei media.



ARTICOLI CHE POTREBBERO INTERESSARTI:

Post più popolari

Corso di Fotografia Digitale online gratuito

Canon o Nikon? Nikon vs Canon - La migliore Reflex è...

I migliori manuali di fotografia per imparare la tecnica fotografica

Tutorial per Photoshop tecniche avanzate di Fotoritocco Professionale

Facebook concorso fotografico nazionale gratuito a premi, tema "la fotografia di viaggio", dall'1 al 30 novembre 2016