Nuovo sensore in grafene 1000 volte più sensibile alla luce


Il sensore in grafene sarà 1000 volte più sensibile alla luce rispetto all'attuale modello che viene oggi impiegato sulle fotocamere di qualsiasi fascia di prezzo, questa nuova tecnologia è stata sviluppata dall'Università di Nanyang Technological University (NTU) di Singapore.

Ma questo non è il suo unico vantaggio, perché sarà anche più economico, il costo di  fabbricazione è più basso poiché il grafene è un materiale sintetico composto di carbonio puro, flessibile come la gomma, conduce meglio del silicio e possiede una maggiore resistenza al calore rispetto a un diamante.

Se le aziende decidessero di adottare questa tecnologia per la fabbricazione di fotosensori, sarebbe possibile avere fotocamere più leggere, con maggiore durata della batteria e una qualità di immagine superiore in termini di nitidezza.

Questo nuovo sensore ci permetterà di avere quasi infiniti ISO senza preoccuparci del rumore elettronico, e anche le fotocamere di fascia bassa disporrebbero di una enorme sensibilità alla luce (probabilmente pari o superiore a quella di un attuale pro), tutto ciò causerà una rivoluzione in campo fotografico cambiando il modo di fotografare di molti fotografi e probabilmente danneggiando ulteriormente il mondo del professionismo.

Post più popolari

Corso di Fotografia Digitale online gratuito

Canon o Nikon? Nikon vs Canon - La migliore Reflex è...

I migliori manuali di fotografia per imparare la tecnica fotografica

Tutorial per Photoshop tecniche avanzate di Fotoritocco Professionale

Facebook concorso fotografico nazionale gratuito a premi, tema "la fotografia di viaggio", dall'1 al 30 novembre 2016