Come sono cambiati i nostri gusti in fatto di colore nel corso degli anni


Vijay Pandurangan programmatore software aveva una teoria che si trasformò presto in un esperimento, che diede risultati piuttosto interessanti.

Secondo la sua teoria nel corso degli anni i nostri gusti riguardo al colore sono cambiati, in particolare per quanto riguarda le locandine dei film, si sono andati a preferire colori più scuri e verso il blu.

Per verificare la sua teoria è andato ad analizzare 35.000 locandine/manifesti dal 1914 ad oggi, l'immagine sopra è la rappresentazione visiva dell'analisi.

Ogni riga rappresenta un anno e il colore è organizzato  secondo lo spettro standard (ROYGBV). Come potete vedere, aveva ragione: andando a scendere le righe si vede come è costantemente aumentato l'uso di colori scuri e verso il blu.

I risultati sono interessanti non solo perché dimostrano che i nostri attuali pregiudizi culturali sul colore cambiano col passare degli anni, ma soprattutto perché ci piacerebbe vedere uno studio simile effettuato sulla fotografia. Il graduale passaggio dal bianco e nero al colore, il miglioramento della nostra capacità di catturare il colore, l'attuale tendenza a imitare il look analogico del passato ecc...

Se siete interessati a vedere i risultati completi, tra cui una versione interattiva dell'esperimento andate qui: Colours in movie posters since 1914

Un articolo correlato a questo che potrebbe interessarvi è: Bianco e nero o Colore? - Corso di Fotografia - Lezione 18

Post più popolari

Corso di Fotografia Digitale online gratuito

Canon o Nikon? Nikon vs Canon - La migliore Reflex è...

I migliori manuali di fotografia per imparare la tecnica fotografica

Tutorial per Photoshop tecniche avanzate di Fotoritocco Professionale

Facebook concorso fotografico nazionale gratuito a premi, tema "la fotografia di viaggio", dall'1 al 30 novembre 2016