Instagram: un Social Network di immagini

Instagram è un'applicazione per Iphone (tra poco disponibile anche su cellulari Android e Blackberry) creata da Kevin Systrom e Mike Kireger, disponibile su Itunes dal 6 ottobre 2010 nella versione 1.0 e dal 20 settembre 2011 nella versione 2.0.

Si scatta una foto, (o la si prende dal proprio album dell'Iphone), si sceglie un filtro (16 nella nuova versione 2.0), la si condivide con gli altri utenti, la si salva sul proprio Iphone oppure è possibile anche postarla su altri Social Network come Facebook, Twitter, Flickr etc.etc.

Grazie ad instagram è possibile far sembrare le nostre foto immagini d'epoca, polaroid, lomo etc.

In realtà identificare Instagram come semplice applicazione per fare foto è un po' riduttivo. Somiglia molto a Twitter nella funzione di following e notifiche, assumendo quindi i caratteri di una vera e propria community. 

Attualmente sono 10 i milioni di utenti a far parte di questa community, con oltre 400 milioni di foto. 
Una crescita esponenziale che prevede un incremento di oltre 50 milioni di foto e 2 milioni di utenti in meno di un mese.

Ma perché così tanto successo!? 

1) E' un applicazione caratterizzata da poche funzioni: scattare foto, commentarle ed esprimere pareri: like or not. 

2) Semplice da utilizzare. 
Presenta infatti un'interfaccia abbastanza chiara.

In basso a destra è presente l'icona "profilo" in cui vi è una foto identificativa, una breve descrizione, numero di immagini postate, followers e gli utenti che seguiamo.

Procedendo a sinistra è presente l'icona "notizie" dove abbiamo le notifiche inerenti alle nostre foto (likes o commenti eventuali) e a quelle delle persone che seguiamo. 

Al centro la funzione "condividi", dalla quale scattiamo con Instagram o importiamo foto dal nostro album personale dell'Iphone. 

Procedendo ancora verso sinistra è presente l'icona "popular" che ci permette di vedere le foto  con molti "likes". 

Infine l'icona "cronologia" o "feed" come appare nell'immagine, in base alla quale ci rendiamo conto delle foto postate da altri utenti che seguiamo. 

3) Condivisione di foto in modo estremamente immediato. 
Tra l'altro, foto di apprezzabile qualità. Con variopinti filtri artistici che permettono a tutti (o quasi) di sentirsi discreti fotografi.
Immagini della vita quotidiana che diventano particolarmente belle e suggestive, dunque. 

4) Presenza degli hashtag e dei feed rss, che come su twitter ci permettono di vedere varie foto che si riferiscono a specifici argomenti.

Cosa più di una foto infatti, ci permette di condividere all'istante ciò che vediamo intorno a noi, nella vita di tutti i giorni!?
Instagram soddisfa questa esigenza nel modo piu' agevole e rapido possibile.

Un social network di immagini, che crea in pochissimo tempo dipendenza all'uso. Lo garantisco.
Dimenticavo, l'applicazione è gratuita. 

Valentina Andrea Auletta

DOVE ACQUISTARE FOTOCAMERE, OBIETTIVI, ACCESSORI E LIBRI

A mio parere il sito più sicuro e con le offerte più vantaggiose anche per gli acquisti online di materiale fotografico è Amazon.it, famoso per la sua assoluta affidabilità, state sicuri che se comprate il prodotto arriverà in poco tempo e in condizioni perfette a casa vostra!


Post più popolari

Corso di Fotografia Digitale online gratuito

Canon o Nikon? Nikon vs Canon - La migliore Reflex è...

I migliori manuali di fotografia per imparare la tecnica fotografica

Tutorial per Photoshop tecniche avanzate di Fotoritocco Professionale

Facebook concorso fotografico nazionale gratuito a premi, tema "la fotografia di viaggio", dall'1 al 30 novembre 2016