La fotografia di Nelli Palomaki e l'espozione a Londra: Midnight Sun

L'esposizione di Nelli Palomaki al Next Level Projects, ubicato nella zona Est di Londra, è la seconda esposizione di Midnight Sun: il programma estivo della galleria consacrata alla fotografia finlandese contemporanea.
Midnight Sun dopo aver presentato i lavori di Sasha Huber (Dal 1 al 27 Luglio 2011), accoglie in questo momento quelli di Tuomo Rainio (dal 2 al 29 settembre 2011).

Sono stata presentata a Nelli Palomaki da un amico in comune durante un vernissage dell'esposizione. Volevo veramente saperne di più sul suo lavoro e di comune accordo ci siamo incontrate qualche giorno più tardi l'esposizione, prima del suo rientro in Finlandia.
La nostra chiacchierata, avvenuta durante i "riots" londinesi, è stata piena d'emozioni.

Andréas, 2010 Copyright/Courtesy of Nelli Palomäki 
Nelli è venuta a Londra per frequentare un Master di Fotografia alla London College of Communication nel 2010. Precedentemente, la fondazione Hasselblad gli aveva conferito il Victor Fellowship. Il suo lavoro è entrato a far parte delle grandi collezioni pubbliche e private, come quelle dell'Helsinki City Art Museum della fondazione Hasselblad e del Musée de l'Elysée.

La fotografa ha presentato nella galleria Next Level Elsa & Viola, una serie di ritratti in bianco e nero che dimostra la sua notevole abilità a realizzare dei ritratti intensi e intimi. L'approccio fotografico di Nelli è molto naturale e senza pretese. Lei non rientra in alcuna categoria. Infatti potremmo parlare di lei sia come una fotografa concettuale che come un'esteta.
Il suo, è un interesse profondo alla gente e alle loro vite e la fotografia è un modo che ha scelto per onorare e quindi dare valore alla bellezza e alla complessità degli esseri umani.

At 27 with my dad, 2009 Copyright/Courtesy of Nelli Palomäki
Piuttosto che creare, ci presenta una storia.
Non ama servirsi totalmente dell'immaginazione nel suo lavoro.
Condivide infatti la sua esperienza creativa con la gente che vive con lei e che concepisce la sua opera.
Nelli dice:"..una delle cose più' meravigliose a proposito di un ritratto, è il legame che arrivo a costruire con certe persone che fotografo".

Il lavoro di Nelli è il frutto di una "conversazione" intima tra lei e il suo modello. È un vero incontro e un reale scambio.
L'ansia, l'insicurezza e il malessere ad aprirsi l'uno con l'altro rimangono congelati durante questo incontro.
Tutto sparisce. Non resta più nulla se non il mondo interiore della persona di cui lei "racconta" la storia grazie alle sue foto e le sue "angolazioni".

Elsa at 10, 2009 Copyright/Courtesy of Nelli Palomäki
Nelli non porta quasi mai la macchina fotografica con sè:
"…qualche volta la sua presenza mi ossessiona."
Ama scappare dal bisogno di fotografare.

Approfittare di questa visione del mondo che si sviluppa di fronte a lei e lasciarci attraversare dal suo sguardo.

Quando lavorava in studio all'inizio della sua carriera, capì che questo spazio intimidiva i suoi modelli e così scelse di lavorare in un posto più intimo: la propria camera da letto.

Apre il suo spazio personale dunque, per stabilire un luogo di confidenza e permettere alle persone che lei incontra di esporre le loro storie. 

Tra i nostri numerosi incontri, quello che mi ha particolarmente colpito e che mostra, secondo me, il modo in cui lavora, è il ritratto con Anni Maria e il suo cane, Donna.

Era il 2009, Nelli incrociò di prima mattina Anni Maria in un parco, mentre rientrava a casa.
Anni Maria aveva perduto il suo cane e domandò a Nelli di aiutare a ritrovarlo.
Lo ritrovarono dopo poco, insieme.
Condividere la perdita e il ritorno del suo cane  creò istantaneamente una profonda amicizia tra le due donne, che hanno trascorso le ore successive parlando della propria vita con un bicchiere di vino nell'appartamento di Anni Maria.

Nelli ritornò più tardi nella giornata per fotografare Anni Maria e sua figlia, ma alla fine decise di fare il ritratto di Donna e della sua proprietaria.
In quel momento si era resa conto che il ritratto in lui stesso non aveva più importanza.
Ancora oggi, questa immagine resta nella sua memoria come il ricordo di questo periodo particolare delle loro vite. In contatto, nonostante abitino ormai in paesi diversi.
 "…il ritratto di Anni Maria  resta il mio preferito. Mi ricorda perché faccio tutto questo".

Anni Maria at 24 with Donna, 2009 Copyright/Courtesy of Nelli Palomäki

Per vedere altre foto di Nelli Palomaki andate nel suo sito personale: http://www.nellipalomaki.com/

Articolo scritto da:
Elisa Badii 
Next Level Projects 
58 Hanbury Street 
London E1 5JL


Traduzione:
Valentina Andrea Auletta

DOVE ACQUISTARE FOTOCAMERE, OBIETTIVI, ACCESSORI E LIBRI

A mio parere il sito più sicuro e con le offerte più vantaggiose anche per gli acquisti online di materiale fotografico è Amazon.it, famoso per la sua assoluta affidabilità, state sicuri che se comprate il prodotto arriverà in poco tempo e in condizioni perfette a casa vostra!

Post più popolari

Corso di Fotografia Digitale online gratuito

Canon o Nikon? Nikon vs Canon - La migliore Reflex è...

I migliori manuali di fotografia per imparare la tecnica fotografica

Tutorial per Photoshop tecniche avanzate di Fotoritocco Professionale

Facebook concorso fotografico nazionale gratuito a premi, tema "la fotografia di viaggio", dall'1 al 30 novembre 2016