La regola dei terzi

La fotografia è un'arte, il suo obiettivo è di catturare, produrre e conservare immagini che raccontano una storia o registrano un evento. La fotografia crea emozioni e la prima impressione dipende dal bilanciamento della composizione dell'immagine.

Ci sono diverse regole riguardanti la composizione che sono importanti nel processo della creazione delle immagini.

Chi vuole diventare un bravo fotografo deve imparare ad applicare queste regole e deve imparare come trarne vantaggio per migliorare le immagini che cattura, la cosa più importante inoltre è capire anche quando può non rispettarle.

La regola dei terzi è probabilmente la regola più citata in fotografia e la prima insegnata in qualsiasi corso o scuola di fotografia. È una tecnica fotografica che può produrre scatti interessanti anche quando non viene rispettata. Il rispetto di questa regola darà alla vostra foto equilibrio e aiuterà i punti focali a catturare l'attenzione dello spettatore.

Si tratta di dividere quello che vedete attraverso la vostra macchina fotografica in "terzi" (ogni parte rappresenta un terzo dell'immagine che verrà poi in foto) sia in orizzontale che in verticale. La griglia si chiude con due linee verticali e due orizzontali distanziate tra loro di un terzo: questo dividerà il tutto in nove parti uguali e quattro punti di passaggio.

Quando componete la vostra immagine, dovete andare a posizionare i punti di interesse nei punti di intersezione delle linee. Se fate in modo che i punti di interesse siano esattamente sugli incroci delle linee di divisione, la vostra foto sarà bilanciata. Lo spettatore tenderà a guardare la fotografia soprattutto in quei punti.

La linea dell'orizzonte dovrebbe trovarsi circa sulla riga orizzontale più in alto o più in basso, in base all'importanza che volete dare al suolo o al cielo, un'immagine con l'orizzonte esattamente al centro della foto, produrrà foto senza alcun interesse per lo spettatore. Il soggetto principale della vostra foto dovrebbe essere posizionato su una delle intersezioni e gli altri soggetti all'altezza delle altre intersezioni: se quello principale lo posizionate su un'intersezione lungo la riga verticale, questo darà luogo ad uno scatto interessante e bilanciato.

La regola dei terzi è stata usata non solo nel campo della fotografia, ma anche nel campo dei quadri di paesaggi dal 1797, Potete decidere di volta in volta se usarla "perché dovete " o "perché volete".

"one-man show" captured by mode (click image to see more from mode)
La regola dei terzi è una linea guida nella composizione delle foto: volendo, invece di 1/3 potete usare 1/4, 1/5, etc.

Se volete approfondire l'argomento vi rimando a questo articolo: Tecnica Fotografica: La Composizione dell'immagine


Autrice della News: Camilla Areddia - Blog: Consigli di viaggio - Flickr Album: http://www.flickr.com/photos/angelo_nero/

DOVE ACQUISTARE FOTOCAMERE, OBIETTIVI, ACCESSORI E LIBRI

A mio parere il sito più sicuro e con le offerte più vantaggiose anche per gli acquisti online di materiale fotografico è Amazon.it, famoso per la sua assoluta affidabilità, state sicuri che se comprate il prodotto arriverà in poco tempo e in condizioni perfette a casa vostra!



Post più popolari

Corso di Fotografia Digitale online gratuito

Canon o Nikon? Nikon vs Canon - La migliore Reflex è...

I migliori manuali di fotografia per imparare la tecnica fotografica

Tutorial per Photoshop tecniche avanzate di Fotoritocco Professionale

Facebook concorso fotografico nazionale gratuito a premi, tema "la fotografia di viaggio", dall'1 al 30 novembre 2016