Google+ fa tremare Flickr, nuovo servizio di condivisione foto

Quello che ancora Facebook non è riuscito a fare nel campo della condivisione delle foto online lo sta facendo il nuovo social network di Google, ovvero, creare un servizio di condivisione immagini competitivo e alternativo a Flickr.

Ho aperto da poco un account su Google+ e devo dire che è davvero fantastico, il degno rivale di Facebook ma anche di Flickr ed è solo all'inizio!

In pochissimo tempo sono entrato in contatto con tantissima gente, le foto si possono condividere sia a bassa che ad altissima qualità, senza limiti di dimensioni o di numero, al contrario di Flickr  che per avere spazio illimitato si deve pagare e le foto vengono visualizzate in versione ridotta, senza parlare poi della condivisione di esse, non sono pochi gli account Flickr anche di bravi fotografi ad essere delle lande desolate.

Qui c'è un meccanismo di condivisione foto (simile a quello di facebook) tale che una foto in pochissimo tempo viene visualizzata da molte persone, ho ricevuto nell'arco di qualche ora un sacco di commenti e sono entrato subito in contatto con altri appassionati di fotografia come me (credo grazie al sistema di google capace di leggere i tuoi interessi e in base a quelli riuscire a suggerirti le persone con cui potresti essere amico).

Cerco di chiarire meglio quello che voglio dire attraverso le immagini, così vi spiego anche come creare una galleria fotografica su google+, ordinarla e condividerla.

Dopo aver effettuato la registrazione a Google+ si accede al proprio profilo.


ehm non badate troppo al mio ultimo post su google+ ;-D.
Creare una galleria fotografica è facilissimo e si può decidere se renderla pubblica, privata o visibile solo a una o più cerchie.

Carichiamo le nostre foto in un album fotografico, in questo momento sto facendo l'upload delle mie foto sulla boxe.


Una volta finito di caricare le foto nell'album fotografico prima di condividerle potete avere l'esigenza di riorganizzarle o effettuare delle operazioni che Google+ attualmente non permette di fare, quindi dovete andare su Picasa web album da cui potrete gestire le vostre foto in modo avanzato (perché le foto caricate su Google+ finiscono su Picasa).

E' arrivato il momento di condividere le vostre foto con le vostre cerchie, a fine caricamento cliccate sul pulsante "condividi" e vi si aprirà una finestra come questa:


Il mio album sulla boxe è visibile cliccando qui: Album foto Boxe-Pugilato su Google+

Mentre il mio album Man and the Sea su google+ lo trovate cliccando qui.

Il sistema ha ancora bisogno di alcuni piccoli accorgimenti, per esempio non riesco a condividere una singola foto presente nell'album (devo condividerlo per intero) a meno che non me la commentino, ma sono cose che vengono corrette in fretta, google+ è ancora in fase di test ma l'inizio mi sembra davvero ottimo.

In conclusione:

Facebook sono sicuro reggerà la botta e anzi risponderà con vigore a questo nuovo rivale, sarà sempre un utile strumento di promozione e comunicazione per noi fotografi.

Flickr se non si inventa qualcosa di innovativo verrà abbandonato, l'unica cosa che mi manca qui è un sistema di statistiche per le foto simile a quello di Flickr Pro (la versione a pagamento) e di una pagina per gli album fotografici più elaborata e funzionale e Flickr è bello che morto.

P.s. Il mio profilo su Google+ è al seguente link: https://plus.google.com/110275700940996733061

DOVE ACQUISTARE FOTOCAMERE, OBIETTIVI, ACCESSORI E LIBRI

A mio parere il sito più sicuro e con le offerte più vantaggiose anche per gli acquisti online di materiale fotografico è Amazon.it, famoso per la sua assoluta affidabilità, state sicuri che se comprate il prodotto arriverà in poco tempo e in condizioni perfette a casa vostra!



Post più popolari

Corso di Fotografia Digitale online gratuito

Canon o Nikon? Nikon vs Canon - La migliore Reflex è...

I migliori manuali di fotografia per imparare la tecnica fotografica

Tutorial per Photoshop tecniche avanzate di Fotoritocco Professionale

Facebook concorso fotografico nazionale gratuito a premi, tema "la fotografia di viaggio", dall'1 al 30 novembre 2016