Fotografia Astronomica: Inseguimento e fotografia in parallelo

Nell'articolo precedente abbiamo parlato di uno dei modi più semplici di fotografia Astronomica, quello delle tracce stellari. L'articolo di oggi si propone di trattare la tecnica dell' Inseguimento con fotografia in Parallelo.

Questa tecnica consente di andare oltre le foto in cui i soggetti sono le stelle e le tracce stellari permettendo di avere immagini nitide di stelle, nebulose, galassie e alri oggetti del profondo cielo. Per fare ciò occorreranno ovviamente tempi più lunghi di 20 secondi e, per compensare il movimento terrestre, è necessario "inseguire" il soggetto tramite uno strumento in grado di "muoversi con le stelle". Dunque questo tipo di fotografia è un po' più complesso e, oltre alla macchina fotografica, richiede come attrezzatura un telescopio.

Il primo passo da compiere è lo "stazionamento", ovvero quello di montare il telescopio su una montatura correttamente allineata al polo Nord celeste. Successivamente si monta la macchina fotografica sul telescopio, cioè montarla sopra al tubo del telescopio, in modo che il puntatore del telescopio e l'obiettivo siano in parallelo puntando sulla stessa direzione. In questa operazione si deve fare attenzione a non sbilanciare il peso del telescopio in modo da non compromettere l'equilibrio della montatura.
Arrivati a questo punto si può scattare la foto. Se il telescopio è dotato di motore interno di inseguimento si procede effettuando la posa desiderata. Si possono utilizzare teleobiettivi della lunghezza focale di 200-300 mm.

Se invece il telescopio non è dotato di motore interno conviene utilizzare una focale più corta, ad esempio 50mm o poco più, e il movimento deve essere effettuato manualmente sfruttando i micromovimenti del telescopio. Di certo questo caso è più complicato, ma si possono ottenere ugualmente buoni risultati senza che si noti l'effetto della rotazione.

Inoltre per ottenere una buona riuscita della foto è consigliabile non aprire del tutto il diaframma, anche se i tempi di posa saranno più lunghi (intorno ai 15-20 minuti). Con un 50mm ad esempio va bene avere un'apertura a f 3.5 o f 4.0. In generale a f 4.0 tutti gli obiettivi dovrebbero dare una buona resa. Non resta che provare.

Nel prossimo articolo parlerò di come collegare la fotocamera al telescopio.

Se volete approfondire l'argomento o visualizzare le mie foto, mi trovate su Facebook e su Flickr,
Claudia Prontera

DOVE ACQUISTARE FOTOCAMERE, OBIETTIVI, ACCESSORI E LIBRI

A mio parere il sito più sicuro e con le offerte più vantaggiose anche per gli acquisti online di materiale fotografico è Amazon.it, famoso per la sua assoluta affidabilità, state sicuri che se comprate il prodotto arriverà in poco tempo e in condizioni perfette a casa vostra!


Post più popolari

Corso di Fotografia Digitale online gratuito

Canon o Nikon? Nikon vs Canon - La migliore Reflex è...

I migliori manuali di fotografia per imparare la tecnica fotografica

Tutorial per Photoshop tecniche avanzate di Fotoritocco Professionale

Facebook concorso fotografico nazionale gratuito a premi, tema "la fotografia di viaggio", dall'1 al 30 novembre 2016