La fotografia non morirà mai, highlander!

Quando avviene un'innovazione nel mondo della fotografia, arrivano sempre i soliti catastrofisti che annunciano che la fotografia è morta.

Da quando è stata annunciata la "Lytro fotografia" che rivoluzionerà il sistema di  messa a fuoco, già si vedono comparire i primi fanatici col cartellone "THE END IS NEAR".

Praticamente questo sistema piuttosto che catturare un solo piano focale, cattura l'intero campo di luce attorno all'immagine, con un singolo scatto. Un campo di luce include qualsiasi raggio di luce in qualunque direzione, e in qualsiasi punto nel tempo. In pratica cattura molti più dati di luce, da più angolazioni grazie a un sensore rivoluzionario.

Francamente a me le innovazioni in campo tecnologico fanno solo piacere, per esempio grazie all'avvento del digitale la fotografia non è più quell'hobby costosissimo riservato a pochi privilegiati e ai professionisti, ma a chiunque abbia qualcosa da dire. La fotografia è tutt'altro che morta, in questi ultimi anni si sta diffondendo in modo incredibile!

Il fotografo, ovvero colui che sta dietro l'apparecchio fotografico sarà sempre importante, perché non esistono formule matematiche che possano riprodurre l'anima e la creatività, la fotografia non è solo un insieme di tecniche e di regole di composizione, se vi basate solo su queste sarete dei fotografi mediocri anche con la fotocamera più costosa del mondo.

Anche se ho raramente problemi di messa a fuoco, un AF più preciso non mi dispiace, e la possibilità di poter ricavare due immagini "diverse" da una sola mi piace ancora di più.

Questa immagine qui sotto è stata realizzata col sistema Lytro, potete cliccarci sopra per variare la messa a fuoco.



Comunque le foto presentate con questo innovativo sensore non mi sembrano dei capolavori degni di Richard Avedon, anzi, la maggior parte sono orrende con qualsiasi messa a fuoco, la fotografia è ancora salva tranquilli.

Solo una categoria di fotografi ha veramente motivo di aver paura dell'innovazione, quella dei fotografi professionisti, in particolar modo i matrimonialisti (ma non solo).
Si i fotografi col negozietto hanno paura, quelli da cui andavamo a stampare i rullini o a comprare la macchina fotografica (cosa che adesso non facciamo più, la stampa la facciamo dal web e le fotocamere le compriamo al centro commerciale), perché più avanti si va e più facile ed economico diventa fotografare, generi come quello del matrimonio soffrono oggi di un'eccessiva concorrenza che ha abbassato notevolmente i prezzi rendendo difficile vivere di questo mestiere.

Ma questo è un argomento che ho già trattato e di cui ha parlato ampiamente la TAU VISUAL.

Comunque, morte o non morte della fotografia rifatevi gli occhio coi capolavori dei grandi maestri: I MAESTRI DELLA FOTOGRAFIA

DOVE ACQUISTARE FOTOCAMERE, OBIETTIVI, ACCESSORI E LIBRI

A mio parere il sito più sicuro e con le offerte più vantaggiose anche per gli acquisti online di materiale fotografico è Amazon.it, famoso per la sua assoluta affidabilità, state sicuri che se comprate il prodotto arriverà in poco tempo e in condizioni perfette a casa vostra!



Post più popolari

Corso di Fotografia Digitale online gratuito

Canon o Nikon? Nikon vs Canon - La migliore Reflex è...

I migliori manuali di fotografia per imparare la tecnica fotografica

Tutorial per Photoshop tecniche avanzate di Fotoritocco Professionale

Facebook concorso fotografico nazionale gratuito a premi, tema "la fotografia di viaggio", dall'1 al 30 novembre 2016