Photo Editor - Figure professionali nel mondo della Fotografia


Con questa nuova serie di articoli, analizzeremo le varie figure professionali con cui un fotografo può avere contatti e i ruoli che si possono andare a ricoprire in seguito a studi di fotografia.

Oggi ci occupiamo del photo editor.
Si tratta di quella figura professionale che, all’interno delle redazioni di giornali e riviste, si occupa di rendere fruibile un testo tramite la lettura dell’immagine: in poche parole il lettore deve capire di cosa si parla senza leggere necessariamente tutto l’articolo.

Il lavoro del photo editor inizia con la riunione che la redazione indice per inizare a scegliere le linee guida del prossimo numero in uscita.
In questa sede il photo editor ha il compito di proporre “idee senza tempo”, vale a dire delle idee valide ma che non siano legate ad avvenimenti o personaggi che ne implicano l’immediata realizzazione e pubblicazione, ma che potrebbero essere riprese in un futuro.

Una volta tracciate le linee guida del numero sucessivo, al photo editor viene consegnato il timone, cioè una sorta di radiografia di come dovrà essere la rivista, in cui ogni casellina corrisponde a una pagina e sono evidenziate le inserzioni pubblicitarie.

A questo punto il photo editor può iniziare a svolgere la sua funzione principale: la ricerca delle immagini da affiancare agli articoli.
Per trovarle, è possibile scegliere due strade: contattare varie agenzie fotografiche e acquistare foto già esistenti, o organizzare uno shooting appositamente per l’occasione.

Scegliere di indire una sessione fotografica però ha lo svantaggio del costo elevato, per questo spesso si ricade sulle agenzie.
Un’altro compito del photo editor infatti è quello di rispettare e far rispettare il budget messo a disposizione dall’editore: può essere specifico per ogni numero o annuale, l’importante è non sforare rispetto a ciò che si è concordato.

Una cosa importante da sapere per un fotografo è che se un photo editor sceglie una vostra immagine per la pubblicazione su un magazine, la foto deve necessariamente essere accreditata. Questo vuol dire che
non deve comparire il nome dell’agenzia che vi segue, ma dovete pretendere che ci sia il vostro.
Se volete saperne di più sul Copyright e sulla privacy consiglio la lettura di questo articolo:

L’informazione sul nome del fotografo non è tanto utile al publico, che solitamente non legge le scritte in piccolo sotto le fotografie, quanto agli addetti al settore (photo editor, rappresentanti di agenzie ecc..) che sono sempre in cerca di vuoni talenti.

Ovviamente l’immagine principale a cui pensare è quella che sarà stampata in copertina, spesso vengono proposte varie possibilità per poi scegliere la migliore ed essere così sicuri di non sbagliare.

Spero che l’articolo possa essere stato utile ed interessante, se qualcuno volesse contattarmi può farlo dalla mia Pagina Facebook o su Flickr.

Ciao, Sara.

DOVE ACQUISTARE FOTOCAMERE, OBIETTIVI, ACCESSORI E LIBRI

A mio parere il sito più sicuro e con le offerte più vantaggiose anche per gli acquisti online di materiale fotografico è Amazon.it, famoso per la sua assoluta affidabilità, state sicuri che se comprate il prodotto arriverà in poco tempo e in condizioni perfette a casa vostra!



Post più popolari

Corso di Fotografia Digitale online gratuito

Canon o Nikon? Nikon vs Canon - La migliore Reflex è...

I migliori manuali di fotografia per imparare la tecnica fotografica

Tutorial per Photoshop tecniche avanzate di Fotoritocco Professionale

Facebook concorso fotografico nazionale gratuito a premi, tema "la fotografia di viaggio", dall'1 al 30 novembre 2016