Come automatizzare la pubblicazione su Flickr - Tutorial Lightroom

Quale fotografo non conosce Flickr? Flickr è probabimente il miglior sito per la condivisione di foto online. Per questo, molti programmi di fotoritocco e gestione delle foto forniscono le funzionalità necessarie a caricare direttamente le foto su Flickr.
Lightroom 3 non è da meno. Grazie agli utilissimi servizi di pubblicazione (che non si limitano unicamente alla pubblicazione su Flickr), è possibile impostare una o più raccolte che fanno da ponte tra il catalogo di Lightroom locale e Flickr. Le foto inserite in queste cartelle potranno essere caricate su Flickr rapidamente, semplicemente cliccando il pulsante Pubblica. In questo articolo vediamo come impostare ed usare il servizio di pubblicazione su Flickr in Lightroom.

Autorizzare l'accesso per il servizio di pubblicazione

Al primo utilizzo, è necessario attivare il servizio di pubblicazione, dandogli accesso al nostro account Facebook. Per farlo, innanzitutto andiamo nel modulo Libreria ed espandiamo la voce Servizi pubblicazione nel pannello a sinistra.


A questo punto vengono elencati alcuni servizi, che potrebbero differire da computer a computer. La prima volta che lo usiamo, il servizio Flickr sarà da impostare, quindi clicchiamo su Imposta.... Si aprirà una finestra di dialogo, in cui innanzitutto dovremo autorizzare il servizio ad accedere al nostro account su Flickr. Ovviamente, per poter effettuare l'autorizzazione, è necessario avere un account su Flickr. Se non ce l'avete, createlo prima di eseguire questa procedura, sarà più comodo.
Clicchiamo quindi sul pulsante Autorizza


Si aprirà una finestra che chiederà se proseguire. Clicchiamo ancora su Autorizza.


A questo punto, verremo portati sul sito di Flickr. Qui dovremo cliccare sul pulsanre Next. Due saranno i pulsanti presenti, clicchiamo su quello a destra.


Infine, finalmente, possiamo completare l'autorizzazione cliccando su Ok, I'll authorize it.


Così abbiamo finito, possiamo tornare a Lightroom e chiudere la finestra in attesa.

Impostare il titolo dell'immagine pubblicata

Ora è possibile configurare i parametri secondo cui le foto vengono esportate. La finestra per la gestione della pubblicazione presenta molte opzioni, per fortuna di facile comprensione.
Dopo la sezione per l'attivazione dell'account, che abbiamo appena visto, troviamo le opzioni per il titolo che la foto avrà su Flickr. Possiamo specificare che venga usato il nome del file, il titolo IPTC (contenuto nei metadati o nessun titolo. Solitamente è meglio preferire il titolo IPTC o inserire il titolo direttamente da Flickr, per usare delle parole esplicative o che aggiungano al contenuto artistico della foto.

Possiamo anche specificare il comportamento se la prima opzione è vuota. Inoltre, possiamo specificare se modificare il titolo quando le foto vengono aggiornate. Una grossa comodità aggiuntiva del servizio di pubblicazione è infatti che esso rileva le modifiche alle foto già caricate e permette di ripubblicarle (accessibile solo a chi ha un abbonamento a pagamento a Flickr).



Segue la sezione per la ridenominazione dei file. Qui è possibile specificare uno schema per ridenominare i file in automatico. Ad esempio potremmo specificare di dar loro un nome che contenga l'evento a cui le foto sono state scattate, seguito da un numero incrementale. Lo schema di rinomina può essere scelto tra i predefiniti precentemente creati o modificato sul momento. Attenzione che ovviamente questa impostazione interagisce con la precedente, se abbiamo scelto che il titolo su Flickr dev'essere uguale al nome file.


Questa che segue è la finestra per la definizione dello schema di rinomina. Le opzioni sono molte e richiederebbero di dilungarsi troppo per sviscerarle tutte, quindi non le vediamo qui. Sono comunque di semplice comprensione.


Determinare la qualità dell'immagine esportata


Le sezioni che seguono servono a configurare la qualità dell'immagine esportata. Prima di tutto possiamo scegliere la qualità del JPEG (unico formato disponibile per la pubblicazione su Flickr) e limitare eventualmente la dimensione del file esportato. La tentazione è quella di non limitare la dimensione, per caricare le foto al massimo della loro qualità. Purtroppo però Flickr ha limiti abbastanza stringenti per gli account gratuiti. Perciò se si caricano molte foto al mese, meglio controllare la loro dimensione.



Eventualmente, la dimensione dei file in termini di kilobyte può essere controllata agendo su altezza e larghezza. A questo scopo, si può agire sulle opzioni della sezione Ridimensionamento immagine. Qui è possibile specificare a mano il valore massimo in pixel per tutte e due o una sola delle dimensioni dell'immagine oppure un valore massimo di Megapixel. Meglio selezionare la voce Non ingrandire, in quanto questa comporterebbe l'espansione delle foto più piccole delle dimensioni specificare, con il classico effetto di "sgranatura".



Infine, si può agire sulla qualità dell'immagine alterandone la nitidezza in fase di esportazione. Si può scegliere di ottimizzare la nitidezza per lo schermo, carta opaca o carta lucida. Per pubblicare su Flickr, impostiamo la nitidezza per lo schermo. Poi, possiamo specificare anche il fattore di nitidezza, ovvero l'intensità dell'aumento di nitidezza, tra tre valori. Personalmente preferisco lavorare sulla nitidezza nel modulo Sviluppo e poi esportare così com'è, per non dipendere dagli automatismi.


Saltiamo la sezione sui metadati, che al momento possiamo trascurare, e arriviamo alle opzioni per la filigrana, ovvero alla possiblità di sovrepporre all'immagine il proprio nome e le informazioni sul copyright. Possiamo usare una filigrana precedentemente creata, oppure crearne una sul momento. Quando si caricano le foto su Flickr, aggiungere una filigrana è molto importante, sia per il copyright che per far conoscere il proprio nome. Trovate le informazioni sulla creazione e la modifica della filigrana nell'articolo: Proteggi le tue foto in automatico con una filigrana (Watermark) - Tutorial Lightroom.


Opzioni per la privacy su Flickr


Le ultime opzioni modificabili sono relative specificatamente alla visibilità e la sicurezza della foto su Flickr.
Possiamo limitare la visibilità della foto ai gruppi Famiglia e Amici (da gestire direttamente su Flickr) oppure renderla visibile a tutti. Per conoscere infine il significato del Livello di sicurezza meglio consultare la guida di Flickr. Il livello Sicuro generalmene andrà bene.


Pronti a partire


Ora che il servizio di pubblicazione è autorizzato e configurato siamo pronti ad usarlo.
Espandendo il servizio nel pannello a sinistra, vedremo che è comparsa una raccolta chiamata Photostream. Essa corrisponde al photostream di Flickr, ovvero il flusso di tutte le nostre foto ordinate per data di pubblicazione decrescente.


Per pubblicare le foto nel photostream di Flickr, basta selezionare un qualsiasi numero di foto all'interno di Lightroom e trascinarle nella raccolta.


Poi, cliccando sulla raccolta, vedremo che le foto appena trascinate saranno state inserite nell'insieme Nuove foto da pubblicare. A questo punto potremo cliccare sul pulsante Pubblica ed esse verranno inviate a Flickr.


Vi consiglio la lettura di questi due articoli:
Per vedere altri tutorial come questo, andate sul mio blog, www.fotocomefare.com, dove trovate anche numerosi articoli sulla fotografia scritti in un linguaggio comprensibile a tutti. Mi trovate anche sulla pagina Facebook di FotoComeFare e sul canale Youtube di FotoComeFare.


Post più popolari

Corso di Fotografia Digitale online gratuito

Canon o Nikon? Nikon vs Canon - La migliore Reflex è...

I migliori manuali di fotografia per imparare la tecnica fotografica

Tutorial per Photoshop tecniche avanzate di Fotoritocco Professionale

Facebook concorso fotografico nazionale gratuito a premi, tema "la fotografia di viaggio", dall'1 al 30 novembre 2016