Inez Van Lamsweerde & Vinoodh Matadin

Ho avuto il piacere di conoscere le opere di questo duo nella loro esposizione "pretty much everything - fotografie 1985-2010" al Foam di Amsterdam, rimanendo davvero colpito, sia per i tanti volti noti catturati dal loro obiettivo, sia per l'abilità di unire fotografia di moda ed arte.

Inez van Lamsweerde è nata a Amsterdam nel 1963. Ha frequentato la Vogue Academy of Fashion di Amsterdam, il dipartimento di fotografia della Rietveld Academy of Art di Amsterdam ed è stata artista residente al PS1 Institute of Contemporary Art di New York. Ha vinto il Dutch Price for Photography nel 1992 e il Kodak European Price. I suoi lavori sono esposti nei principali musei del mondo. Vinoodh Matadin è nato ad Amsterdam nel 1961, dove ha frequentato la fashion academy iniziando la sua carriera come stilista.



Inez van Lamsweerde, che da anni collabora con Vinoodh Matadin, suo compagno nella vita, è una delle fotografe più radicali nel campo dell'arte contemporanea e della moda, hanno iniziato la loro carriera internazionale pubblicando un servizio di dieci pagine sulla rivista britannica The Face nel 1994. Qui, per la prima volta, in un servizio di moda i modelli e gli sfondi sono stati fotografati separatamente e successivamente elaborati in un’unica immagine per mezzo del computer.

L'ambiguità è alla base di ogni immagine realizzata dai due fotografi, in un equilibrio tanto precario quanto voluto, tra moda e arte, distorcendo entrambe queste realtà rispecchiando la stranezza della vita quotidiana, attraverso un estremo ingrandimento dei singoli dettagli.

Potete osservare i loro lavori nella pagina http://www.myspace.com/inezvinoodh/photos.

Articolo scritto da Vincenzo Antonini - Flickr Album


Post più popolari

Corso di Fotografia Digitale online gratuito

Canon o Nikon? Nikon vs Canon - La migliore Reflex è...

I migliori manuali di fotografia per imparare la tecnica fotografica

Tutorial per Photoshop tecniche avanzate di Fotoritocco Professionale

Facebook concorso fotografico nazionale gratuito a premi, tema "la fotografia di viaggio", dall'1 al 30 novembre 2016