Repubblica.it utilizza foto protette da Copyright di alcuni fotografi su Flickr


Il sito di Repubblica.it ha utilizzato delle foto protette da Copyright ad insaputa di alcuni fotografi che le avevano caricate su Flickr, le immagini documentavano gli scontri del 14 dicembre a Roma.

Questa è una parte della lettera che i fotografi hanno inviato a Repubblica:
...siamo dei fotografi ai quali repubblica.it ha sottratto le foto prelevandole a nostra insaputa dalle proprie pagine Flickr. Ognuno di noi era in piazza durante i cortei del 14 dicembre per documentare un momento importante della vita pubblica di questo paese. Le fotografie sono state caricate sui nostri siti personali e anche su Flickr, forse la più importante vetrina di fotografia online a livello mondiale. Il giorno seguente non le dico lo stupore di trovarle nelle gallerie di repubblica.it!...
La galleria con le foto è visibile qui: Roma sconvolta dagli scontri, il fotoracconto dal web

A questo post sul blog di Repubblica.it trovate la lettera intera e la risposta che viene data ai fotografi interessati: L’insostenibile leggerezza del pixel

Adoro il forum di Fotografare.com sia per le importanti notizie che trovo al suo interno sia per i commenti che vengono lasciati da alcuni utenti.

Vi riporto alcune loro opinioni che condivido e ritengo rilevanti (la discussione integrale la trovate cliccando QUI) in merito a questa vicenda:

Primo Commento:
So bene che la situazione è questa, so bene che le foto verranno sempre prese, ritagliate, modificate, rubate.

Non darebbe neanche troppo fastidio se fosse un pinco pallino qualunque a farlo, ma qui vedo un furto commesso da un importante organo di informazione dove poi viene pubblicata una giustificazione dello stesso furto.
Io la vedo come una cosa illegale. Che poi abbia ragione Smargiassi a dire che è una prassi, posso anche essere d'accordo.

Ma si tratta di un furto, e non vedo come altro lo si possa chiamare...

Tra l'altro non ho capito l'attinenza della metafora del pasticcere, che mi pare davvero tirata via, se io pubblico le foto sul mio sito non sono il pasticcere che spedisce le torte a casa e poi chiede i soldi, ma sono il pasticcere che le mette in vetrina per farle vedere, per poi accorgersi che la vetrina è stata sfondata...

Assurdo poi citare la leggerezza morale del furto. Quindi se un furto è semplice e comodo da eseguire allora è lecito?
Ovvero se qualcuno lasciasse incustodita la sua attrezzatura fotografica e io la prendessi con facilità e comodità, non sarebbe furto?
Strano, la legge italiana non la pensa così....

Patetico anche il tentativo di giustificazione con il caso emule, della serie "tutti rubano quindi lo posso fare anche io"....

Bahhhh, a me pare che Repubblica abbia operato un furto, secondo una prassi molto comune per carità, però sempre furto è. Mah....

Secondo Commento:
E' il medesimo ragionamento che ci ha portato ad essere quello che siamo: rubare sugli appalti pubblici è facile e tutti lo fanno quindi niente di strano se l'amministratore locale si adegua; evadere le tasse, non battere gli scontrini è facile e tutti lo fanno, vogliamo prendercela con il povero barista in porsche per un reato così leggero? Rubare le foto on-line è facile e tutti lo fanno, vogliamo prendercela con quel povero miliardario di De Benedetti per una cosina di così poco conto? Del resto non era lui che con Olivetti vendette interi magazzini di computer vecchi a prezzi insanguinati alle pubbliche amministrazioni? Su forza, non vorrete mica che un povero editore miliardario spenda venti euro per comprare le foto da quei ricchi fotorepoter free lance venticinquenni che passano le giornate in strada a non fare niente tranne qualche click ogni tanto?? E' un furto così leggero che quasi non è un furto, come lo scontrino al bar...
...e questo da Repubblica... i paladini della legalità senza se e senza ma... con solo alcuni "tranne": tranne nel caso sia io a commettere l'illecito, tranne che faccia comodo al mio editore, tranne che...
Vabbè...

E voi? Cosa ne pensate? Fatemelo sapere con un vostro commento a questo articolo!

DOVE ACQUISTARE FOTOCAMERE, OBIETTIVI, ACCESSORI E LIBRI

A mio parere il sito più sicuro e con le offerte più vantaggiose anche per gli acquisti online di materiale fotografico è Amazon.it, famoso per la sua assoluta affidabilità, state sicuri che se comprate il prodotto arriverà in poco tempo e in condizioni perfette a casa vostra!



Post più popolari

Corso di Fotografia Digitale online gratuito

Canon o Nikon? Nikon vs Canon - La migliore Reflex è...

I migliori manuali di fotografia per imparare la tecnica fotografica

Tutorial per Photoshop tecniche avanzate di Fotoritocco Professionale

Facebook concorso fotografico nazionale gratuito a premi, tema "la fotografia di viaggio", dall'1 al 30 novembre 2016