Fotografia astronomica, fotografare la luna e i pianeti - telescopi da usare - Celestron, Newton e Cassegrain

Prima di leggere questo articolo consiglio la lettura di questo post: Tecnica fotografica: Astrofotografia o fotografia astronomica

Per la fotografia astronomica serve un buon telescopio schema Newton o Cassegrain che abbia almeno 200 mm di diametro e una lunghezza focale tra 1000 e 2000 mm.

Per la Luna i problemi sono limitati dato che i tempi di otturazione sono rapidi, per i pianeti invece deve avere un cavalletto estremamente stabile e un sistema di inseguimento del moto apparente delle stelle dato che si può arrivare a pose di parecchi secondi.
Il telescopio va montato su un cavalletto provvisto di montatura equatoriale che deve essere perfettamente allineata con l'asse di rotazione terrestre, questa operazione è piuttosto laboriosa e richiede con l'esperienza circa un quarto d'ora ad ogni appostamento.
Consigliabile, ma non indispensabile, un sistema di guida fuori asse con un telescopio ausiliario per le pose molto lunghe.

Il mercato offre numerosi strumenti, uno dei più noti tra gli astrofili è il Celestron.

Non che non si possa fotografare anche con strumenti meno sofisticati ma, se qui si discute fino allo stremo di micromosso e amenità simili, in astronomia dove le lunghezze focali non scendono quasi mai al di sotto dei 1000 mm, i tempi di posa sono dell'ordine dei secondi se non minuti, la stabilità e la precisione del sistema di supporto sono tutto.
Piccolo telescopio, piccoli risultati.

Per darvi un riferimento l'immagine della Luna che si forma sul piano focale è in ragione di 1 mm ogni 100 mm di lunghezza focale dell'obiettivo, in pratica un 100 mm dà una immagine di 1 mm di diametro, un 400 mm arriva a dare 4 mm di diametro, con un 1000 mm la Luna appare come un disco da 10 mm di diametro.

Per i pianeti occorre ingrandire notevolmente, serve un sistema di moltiplicazione della focale che si ottiene interponendo un opportuno oculare e adeguati tubi di prolunga, per avere un'immagine decente dei pianeti le focali equivalenti devono essere dell'ordine dei 5000 - 20000 mm, in pratica sarebbe come utilizzare un moltiplicatore di focale 20x, cosa fattibile solo con telescopi di notevole stabilità e in condizioni meteo ottimali, con ottima trasparenza dell'atmosfera e assenza di turbolenza.



Articolo scritto da fotoarsiè utente del forum di fotografare.com

DOVE ACQUISTARE FOTOCAMERE, OBIETTIVI, ACCESSORI E LIBRI

A mio parere Il sito più sicuro e con le offerte più vantaggiose anche per gli acquisti online di materiale fotografico è Amazon.it, famoso per la sua assoluta affidabilità, state sicuri che se comprate il prodotto arriverà in poco tempo e in condizioni perfette a casa vostra!


LEGGI GLI ARTICOLI SULLA TECNICA FOTOGRAFICA QUI: Tecnica Fotografica e teoria della Fotografia

Post più popolari

Corso di Fotografia Digitale online gratuito

Canon o Nikon? Nikon vs Canon - La migliore Reflex è...

I migliori manuali di fotografia per imparare la tecnica fotografica

Tutorial per Photoshop tecniche avanzate di Fotoritocco Professionale

Facebook concorso fotografico nazionale gratuito a premi, tema "la fotografia di viaggio", dall'1 al 30 novembre 2016