28 aprile 2009

La stampa in digitale: sistemi di stampa, la scelta della stampante e dei consumabili ( stampare foto )

La stampa in digitale, sistemi di stampa:

Nel momento in cui scattiamo una foto il nostro pensiero è quello di ottenere una bella immagine e riprodurla. S’inizia con l’osservare la scena ed il soggetto, la luce, la composizione, oppure congelare quell’attimo irripetibile con un semplice click. Il passo successivo è lo sviluppo della pellicola o il trasferimento dei dati registrati dal sensore (Jpeg o Raw) in un programma dedicato sul Pc, da questo momento abbiamo a disposizione l’occorrente per visualizzare e stampare i nostri capolavori.

Un paio di anni fa l’unico sistema per ottenere una fotografia era la camera oscura, oggi con l’avvento dell’informatica ed il digitale le cose sono cambiate, un laboratorio fotografico in meno di mezz’ora, il tempo di un caffè, ti riconsegna le stampe.

Partendo da due sistemi di registrazione, pellicola o sensore, il laboratorio non fa altro che: scansionare nel primo caso e quindi convertire un negativo in formato digitale e nel secondo copiare il formato file (Jpeg o Tiff) da una scheda di memoria od anche da un Cd – Dvd. Quindi se scattiamo con la classica pellicola e decidiamo di non portare a termine l’intero ciclo, fino alla stampa nel metodo tradizionale della camera oscura, spezziamo l’anello dell’intero ciclo.
Sono i tempi che cambiano e con essi anche i sistemi ed i metodi.
Il prodotto finito, stampa, può essere ottenuto in diversi modi, da quello dei laboratori professionali, mini laboratori a quelli “casalinghi”.
Facciamo una carrellata dei sistemi usati, tralasciando gli apparati professionali dei laboratori, dove le stampe vengono ottenute con tecnologie diverse, dal laser alla matrice di diodi fino alla stampa per sublimazione e con attrezzature da decine o centinaia di migliaia di euro. Andiamo ad affrontare i sistemi di stampa alla nostra portata, ovvero tramite una stampante domestica (chi non la possiede?).
Questa è la periferica tra le più comuni, esistono più di un tipo, le più usate per le immagini sono:

La Laser: usata principalmente negli uffici per testi e grafici, quelle a colori sono in grado di affiancare al testo anche immagini. Sono molto veloci, ma con una bassa qualità, mancano di sfumature nei colori, la causa è dovuta al metodo con cui distribuiscono l’inchiostro a secco, toner, tramite elettricità statica.

Stampante a Sublimazione: non possiede inchiostri ma un film contenente pigmenti con i relativi colori, essi agiscono sotto l’azione di una testina in grado di trasferire differenti quantità di calore, più esso è alto, maggiore è la quantità di colore trasferito, in questo modo si ottengono le sfumature. Le stampanti a sublimazione hanno una buona resa, come avevamo accennato, l’unico difetto è il costo sia della macchina che dei consumabili.

Stampanti a Getto d’inchiostro ( Ink-jet ): attualmente sono le più diffuse ed usate nel campo della stampa fotografica casalinga.
Negli ultimi anni abbiamo assistito ad un continuo sviluppo tecnologico di questo sistema, in passato venivano usate, principalmente per affiancarle alle più costose laser, oggi sono l’alternativa alla stampa fotografica. E’da chiarire che la qualità la fa anche il prodotto che si usa e non di poco. Fermarsi a giudicare un lavoro ottenuto da una stampante di pochi euro è riduttivo, non occorrono neanche grossi investimenti per ottenere ottimi risultati pari se non superiori a quelli di molti laboratori, dal nome si intuisce che sono fornite di inchiostro, contenuto in tanichette di plastica (cartucce) che possono essere separate per colore, oppure inserite in un unico corpo, in quest’ultimo caso se termina uno solo dei colori bisogna sostituire tutto il caricatore.
L’inchiostro viene sparato sul foglio di carta attraverso microscopici fori, misurati in picolitri. Si raggiungono attualmente 20.000 gocce per millimetro quadro, dunque un’elevata microscopicità e precisione.
L’inchiostro viene espulso tramite delle testine, i sistemi sono due: Piezoelettrica e Bubbole-jet (bolla termica) entrambi sono validi.

Il primo sfrutta i cristalli piezoelettrici che al passare della corrente vibrano e spruzzano l’inchiostro sul foglio, la prima casa costruttrice ad usarla è stata la Epson.
Il secondo a bubble-jet (HP e Canon), spara l’inchiostro sul foglio per mezzo di un elemento termico, attivato elettricamente, che riscaldandosi, gonfia la goccia e scoppia attraverso l’ugello.

Questa è una panoramica dei mezzi oggi a disposizione per ottenere una stampa, è un’evoluzione che siamo portati a seguire. Conoscere i metodi e capire come funzionano può essere utile.

Dopo aver visto i vari sistemi usati per la stampa nel digitale, passiamo ai materiali: gli inchiostri e le carte, chiamati più comunemente consumabili.

Per una questione di praticità tratteremo esclusivamente il sistema ink-jet (getto d’inchiostro), esso è il metodo più diffuso nella stampa in proprio, ha il miglior rapporto qualità prezzo. Le case costruttrici puntano molto su di esso e questo a conferma delle continue uscite di macchine nuove, sempre più aggiornate.

Al momento dell’acquisto della stampante è il caso di valutare molto attentamente cosa vogliamo, cosa intendiamo ottenere e a che costi.
Necessitiamo di una stampante di uso esclusivamente fotografico o ci basta una generica?
Perché una vera e propria fotografica non ci permette di stampare correttamente un documento Word, la resa è pessima, i neri sono grigi.
Altra decisione, il formato.
Esistono in commercio dalle più piccole che possono stampare il classico 10x15, passando alla più classica A4, fino alla A0, molte permettono di montare un rullo per i formati panoramici.
Queste sono valutazioni non sempre prese in considerazione. Un fotoamatore evoluto che intende entrare nel mondo della stampa digitale o la vuole affiancare a quella della camera oscura, la camera chiara, necessita di un prodotto medio alto con costi medio alti, rivolgendosi a prodotti in grado di soddisfare le proprie esigenze. I prezzi medi di questi prodotti si aggirano intorno agli € 800,00, per un formato A3+ stampa fogli fino ad una misura di cm32,9x48,3. A chi invece vuole un prodotto entry level, è consigliabile una A4, che arriva ad una misura massima di stampa cm 21 x 29.7, questi prodotti li troviamo intorno agli € 250.00.

Nella scelta della stampante dobbiamo tenere presente un altro aspetto, con che tipo di inchiostro vogliamo lavorare, a pigmenti oppure a base d’acqua?
Fino a poco tempo fa i secondi restituivano sfumature superiori, ma con l’inconveniente della labilità, in effetti sono molto delicati se vengono a contatto con l’acqua. L’unico sistema per proteggerli da questi agenti è quello di plastificare le stampe oppure incorniciarli a vetro. Inconveniente che non presentano gli inchiostri a pigmenti, derivanti da terre. I nuovi inchiostri prodotti da un paio d’anni dalla Epson gli Ultracrome K3 (K3 sta ad indicare che sono dotate di tre gradazioni di neri), restituiscono anche quelle sfumature di cui mancavano. Anche le altre case costruttrici adesso usano gli inchiostri a pigmenti, a vantaggio non solo della stabilità, ma anche della durata indicata dalle case. Qualcuna arriva ad assicurare una stabilità di 200 anni, se la stampa viene protetta dagli agenti esterni (luce ed aria), in base ai test di laboratorio.

Le stampanti variano anche in base alla quantità di colori che alloggiano. Partiamo da un minimo di quattro, RGB (Rosso, verde, blu e nero) chiamate in quadricromia, fino ad arrivare alle ultime con 10 colori. Esse hanno maggiori sfumature avendo dei colori intermedi di tonalità più chiare, es. Magenta e Magenta chiaro, Ciano e Ciano chiaro, in più, cosa ancora più importante almeno tre neri di diversa gradazione, Nero, Nero chiaro e nero chiaro chiaro. Quest’ultimi servono per la stampa in bianco e nero, dov’è sempre in agguato il pericolo metamerismo (diversa percezione di tonalità col cambiamento delle fonti luminose) poco avvertibile sui grigi scuri e molto scuri e, invece, molto di più su quelli chiari e chiarissimi. Effetto comune alle stampanti che usano inchiostri a colori, alternativa è usare inchiostri ai pigmenti di carbone, che sostituiscono totalmente le cartucce dei colori con quelle di diverse sfumature di grigi. Uno dei maggiori produttori è la Piezography.
Attenzione ad usare inchiostri compatibili, le case costruttrici delle stampanti non riconoscono eventuali rotture.

Le carte hanno l’altro compito non meno importante nella stampa. La loro qualità non è da trascurare di pari agli inchiostri. Anche se essa non provoca danni, non venendo a contatto diretto con gli ugelli delle testine che sparano le gocce sul foglio bisogna sceglierla con cura. Possiamo usare le più svariate superfici che il mercato ci mette a disposizione: lucide, opache, adesive e perfino tessuti; l’unico limite è lo spessore che viene consigliato dal marchio della stampante.

La carta fotografica è costituita da uno strato di materiale semipermeabile che permette all’inchiostro di penetrare all’interno del foglio, se l’inchiostro sparato dalle testine si spande troppo avremo poca nitidezza dell’immagine altrimenti se la superficie e troppo impermeabile l’inchiostro non asciuga a sufficienza.
E’ consigliabile sperimentare più prodotti e una volta trovato quello che più ci gratifica fare tutte le prove possibili, in modo da conoscerlo al meglio.
Con due tipi di carte, la glossy e la matte, riusciamo a far fronte a tutte le nostre esigenze. La glossy la si può usare nelle stampe a colori, con la sua superficie lucida da brillantezza. La matte è indicate nel bianco e nero, la sua superficie opaca restituisce meglio le sfumature di grigio.

Articolo scritto da Mario, preso a questo link

p.s.

Consiglio di leggere anche questi 2 articoli:

- Stampa e scansione: Punti, pixel e dpi

- Come stampare foto, risoluzione e dpi per stampe di qualità

DOVE ACQUISTARE FOTOCAMERE, OBIETTIVI, ACCESSORI E LIBRI

A mio parere Il sito più sicuro e con le offerte più vantaggiose anche per gli acquisti online di materiale fotografico è Amazon.it, famoso per la sua assoluta affidabilità, state sicuri che se comprate il prodotto arriverà in poco tempo e in condizioni perfette a casa vostra!


23 aprile 2009

Cemento armato, tratto da Gomorra di Roberto Saviano

Riporto qui in questo articolo una piccolissima parte di un capitolo di Gomorra intitolato "Cemento armato", roba da far accapponare la pelle, consiglio a tutti di leggere questo libro.
La foto l'ho scattata vicino Roma, è un cementificio (almeno credo), ma non importa il luogo importa quello che rappresenta.

Le imprese edili a Casal di principe sono ufficialmente cinquecentodiciassette. Moltissime sono diretta emanazione dei clan, un esercito pronto a cementificare ogni cosa. I clan non sembrano aver bloccato lo sviluppo del territorio, quanto piuttosto dirottato nelle loro casse i vantaggi. In un fazzoletto di pochissimi chilometri negli ultimi cinque anni sono stati edificati dei veri e propri troni commerciali di cemento: uno dei più grandi multisala d'Italia, a Marcianise, il più grande centro commerciale del sud Italia a Trevola, il più grande centro commerciale d'Europa sempre a Marcianise, tutto in una regione con altissimi tassi di disoccupazione e con un'emorraggia continua di emigrazione. Enormi agglomerati commerciali che piuttosto che nonluoghi parevano degli inizioluoghi. Luoghi da dove iniziava l'origine legale del denaro. Più centri commerciali si edificano, più cantieri si innalzano, più merci giungono, più fornitori lavorano, più trasporti avvengono, più velocemente il denaro riuscirà a oltrepassare i perimetri frastagliati dei territori illegali in quelli legali.

Il potere dei clan rimaneva il potere del cemento. Era sui cantieri che sentivo fisicamente, nelle budella tutta la loro potenza.

Andai sulla tomba di Pasolini, non per un omaggio, neanche per una celebrazione. Pier Paolo Pasolini. Il nome uno e trino, come diceva Caproni, non è il mio santino laico, né un Cristo letterario. Mi andava di trovare un posto. Un posto dove fosse possibile riflettere senza vergogna sulla possibilità della parola. La possibilità di scrivere dei meccanismi del potere, al di là delle storie, oltre i dettagli. Riflettere se era ancora possibile fare i nomi, uno a uno, indicare i visi, spogliare i corpi dei reati e renderli elementi dell'architettura dell'autorità. Se era ancora possibile inseguire come porci da tartufo le dinamiche del reale, l'affermazione dei poteri, senza metafore, senza mediazioni, con la sola lama della scrittura.
Inizia da articolare il mio io so, l'io so del mio tempo.

"Io so e ho le prove. Io so come hanno origine le economie e dove prendono l'odore. L'odore dell'affermazione e della vittoria. Io so cosa trasuda il profitto. Io so. E la verità della parola non fa prigionieri perché tutto divora e di tutto fa prova. E non deve trascinare controprove e imbastire istruttorie. Osserva, soppesa, guarda, ascolta. Sa. Non condanna in nessun gabbio e i testimoni non ritrattano. Nessuno si pente. Io so e ho le prove. Io so dove le pagine dei manuali di economia si dileguano mutando i loro frattali in materia, cose, ferro, tempo e contratti. Io so. Le prove non sono nascoste in nessuna pen-drive celata in buche sotto terra. Non ho video compromettenti nascosti in garage nascosti in inaccessibili paesi di montagna. Né possiedo documenti ciclostilati dai servizi segreti. Le prove sono inconfutabili perché parziali, riprese con le iridi, raccontate con le parole e temprate con le emozioni rimbalzate su ferri e legni. Io vedo, trasento, guardo, parlo e così testimonio, brutta parola che ancora può valere quando sussurra: <<è falso>> all'orecchio di chi ascolta le cantilene a rima baciata dei meccanismi di potere. La verità è parziale, in fondo se fosse riducibile a formula oggettiva sarebbe chimica. Io so e ho le prove. E quindi racconto. Di queste verità."

DOVE ACQUISTARE FOTOCAMERE, OBIETTIVI, ACCESSORI E LIBRI

A mio parere Il sito più sicuro e con le offerte più vantaggiose anche per gli acquisti online di materiale fotografico è Amazon.it, famoso per la sua assoluta affidabilità, state sicuri che se comprate il prodotto arriverà in poco tempo e in condizioni perfette a casa vostra!


22 aprile 2009

Facebook: il blog fotografico approda anche su Facebook

Buongiorno a tutti, vi comunico che il mio blog fotografico approda anche su Facebook, quindi se volete seguirmi potrete farlo comodamente anche da li.

- Da qui potete diventare miei amici su facebook

Profilo Facebook di Marco Crupi

DOVE ACQUISTARE FOTOCAMERE, OBIETTIVI, ACCESSORI E LIBRI

A mio parere Il sito più sicuro e con le offerte più vantaggiose anche per gli acquisti online di materiale fotografico è Amazon.it, famoso per la sua assoluta affidabilità, state sicuri che se comprate il prodotto arriverà in poco tempo e in condizioni perfette a casa vostra!


20 aprile 2009

Articoli di Fotografia, Tecnica fotografica, tutorial Photoshop, fotomontaggio, fotoritocco e post produzione

Questo post l'ho realizzato soprattutto per chi effettua le ricerche da google, entrando nel blog non si nota subito il menù a sinistra "ARTICOLI DI FOTOGRAFIA", qui riporterò semplicemente il suo contenuto in maniera più chiara.

ARTICOLI SULLA TECNICA FOTOGRAFICA:
ARTICOLI SULLA POST PRODUZIONE:

ARTICOLI SUL FOTORITOCCO:

ARTICOLI VARI:



DOVE ACQUISTARE FOTOCAMERE, OBIETTIVI, ACCESSORI E LIBRI

A mio parere Il sito più sicuro e con le offerte più vantaggiose anche per gli acquisti online di materiale fotografico è Amazon.it, famoso per la sua assoluta affidabilità, state sicuri che se comprate il prodotto arriverà in poco tempo e in condizioni perfette a casa vostra!


17 aprile 2009

Messina: Sacrario di Cristo Re ( chiesa )

Possiede la terza campana d'Italia per grandezza; costruito sui resti del castello di Matagrifone di cui resiste, inglobata, una delle torri; progettato da Giovan Battista Milani nel 1937, troneggia sulla città con la sua grande cupola e le forme richiama l'architettura del messinese Filippo Juvara (in particolare, la Basilica di Superga a Torino); custodisce i resti di migliaia di caduti del I conflitto mondiale (la campana suona ogni sera al tramonto in loro ricordo). Dal belvedere antistante si gode un ineguagliabile panorama dello Stretto e della Città.

p.s.

Un altra mia foto della chiesa di Cristo Re la potete trovare a questo articolo: "Chiese in seppia: la basilica di San Francesco d'Assisi e Cristo Re"

DOVE ACQUISTARE FOTOCAMERE, OBIETTIVI, ACCESSORI E LIBRI

A mio parere Il sito più sicuro e con le offerte più vantaggiose anche per gli acquisti online di materiale fotografico è Amazon.it, famoso per la sua assoluta affidabilità, state sicuri che se comprate il prodotto arriverà in poco tempo e in condizioni perfette a casa vostra!


16 aprile 2009

Roma, la mia prima foto "artistica"


Questa fotografia non è stata scatta con la mia fotocamera digitale, ma con una macchina fotografica analogica compatta (una Samsung Fino 70s per essere precisi), questa è stata la mia prima foto artistica, l'ho scattata nel 2002 e solo adesso mi è venuto in mente di condividerla sul web, avevo 13 anni all'epoca e ricordo tutto come se fosse ieri, ero alla gita di 3° media e nel momento in cui stavo premendo il pulsante di scatto udì la voce del mio professore..."è inutile che scatti in controluce ti verrà una schifezza"...credo che si sbagliasse ma questo non posso essere io a dirlo.

DOVE ACQUISTARE FOTOCAMERE, OBIETTIVI, ACCESSORI E LIBRI

A mio parere Il sito più sicuro e con le offerte più vantaggiose anche per gli acquisti online di materiale fotografico è Amazon.it, famoso per la sua assoluta affidabilità, state sicuri che se comprate il prodotto arriverà in poco tempo e in condizioni perfette a casa vostra!


15 aprile 2009

The business man by Edgar Allan Poe


"Fotografia che ho scattato in Piazza Navona a Roma"

I am a business man. I am a methodical man. Method is the thing, after all. But there are no people I more heartily despise, than your eccentric fools who prate about method without understanding it; attending strictly to its letter, and violating its spirit. These fellows are always doing the most out-of-the-way things in what they call an orderly manner. Now here -- I conceive is a positive paradox. True method appertains to the ordinary and the obvious alone, and cannot be applied to the outré. What definite idea can a body attach to such expressions as "methodical Jack o' Dandy," or "a systematical Will o' the Wisp?".

DOVE ACQUISTARE FOTOCAMERE, OBIETTIVI, ACCESSORI E LIBRI

A mio parere Il sito più sicuro e con le offerte più vantaggiose anche per gli acquisti online di materiale fotografico è Amazon.it, famoso per la sua assoluta affidabilità, state sicuri che se comprate il prodotto arriverà in poco tempo e in condizioni perfette a casa vostra!


11 aprile 2009

Il suonatore Jones - testo tratto Dall'antologia di Spoon River


"Lui che offrì la faccia al vento, la gola al vino e mai un pensiero non al denaro, non all'amore né al cielo..."

(Dall'antologia di Spoon River di Edgar Lee Masters)

DOVE ACQUISTARE FOTOCAMERE, OBIETTIVI, ACCESSORI E LIBRI

A mio parere Il sito più sicuro e con le offerte più vantaggiose anche per gli acquisti online di materiale fotografico è Amazon.it, famoso per la sua assoluta affidabilità, state sicuri che se comprate il prodotto arriverà in poco tempo e in condizioni perfette a casa vostra!


8 aprile 2009

Roma: Castel Sant'Angelo ( foto e storia )


Questa foto l'ho scattata a Roma ( ma credo che si era capito ) ed è una delle mie foto preferite, ho avuto la fortuna di trovare questo artista di strada ( che non ho idea di come si chiami, ma che non smetterò mai di ringraziare per avermi regalato questo scatto ) intento a disegnare Castel Sant'Angelo, sennò dubito che avrei realizzato una foto decente di questo edificio, quel giorno a Roma ho constatato che non è facile fotografare le bellezze architettoniche della capitale.

Ecco la storia del Castello presa al seguente link:

La storia di Castel Sant'angelo coincide sostanzialmente con quella di Roma ed è impossibile scindere queste due entità così profondamente compenetrate: i mutamenti, i rivolgimenti, le miserie e le glorie dell'antica Urbe sembrano riflettersi puntualmente nella massiccia mole che da quasi duemila anni si specchia nelle pigre acque del Tevere.
Nasce come sepolcro voluto dall'imperatore Adriano in un'area periferica dell'antica Roma ed assolve questa sua funzione originaria fino al 403 d.C. circa, quando viene incluso nelle mura aureliane per volere dell'imperatore occidentale Onorio. Da questo momento inizia una 'seconda vita' nelle vesti di castellum, baluardo avanzato oltre il Tevere a protezione della città. Numerose famiglie romane se ne contendono il possesso, che sembra garantire una posizione di preminenza nell'ambito del confuso ordinamento dell'Urbe: sarà roccaforte del senatore Teofilatto, dei Crescenzi, dei Pierleoni e degli Orsini. E' proprio un papa Orsini - Niccolò III - a far realizzare il Passetto di Borgo, che collega il Vaticano al Castello, in una continuità fisica ed ideale.
Nel 1367 le chiavi dell'edificio vengono consegnate a papa Urbano V, per sollecitare il rientro della Curia a Roma dall'esilio avignonese. Da questo momento in poi Castel Sant'Angelo lega inscindibilmente le sue sorti a quelle dei pontefici, che lo adattano a residenza in cui rifugiarsi nei momenti di pericolo. Grazie alla sua struttura solida e fortificata ed alla sua fama di imprendibilità il Castello ospita l'Archivio ed il Tesoro Vaticani, ma viene adattato anche a tribunale e prigione.
Con il cambiamento di funzione, l'aspetto e l'impianto del Castello vengono rimodellati attraverso una lunghissima serie di interventi che si snodano nel corso di quattro secoli. Nuove strutture si assommano a quelle preesistenti, alterandole, modificandone la funzione, talvolta cancellandole, in un processo di trasformazioni ininterrotte che sembrano scivolare l'una nell'altra senza soluzione di continuità.
La storia lunghissima e variegata dell'edificio, con le sue mille metamorfosi sembra essersi sedimentata nel complicato intrico di sotterranei, ambienti, logge, scale e cortili che costituiscono l'attuale assetto del Castello.
La struttura originaria e le successive superfetazioni si compenetrano, sovrapponendosi e fondendosi l'una con le altre, e dando vita ad un organismo sfaccettato e complesso, carico di valenze simboliche e di stratificazioni storiche.

DOVE ACQUISTARE FOTOCAMERE, OBIETTIVI, ACCESSORI E LIBRI

A mio parere Il sito più sicuro e con le offerte più vantaggiose anche per gli acquisti online di materiale fotografico è Amazon.it, famoso per la sua assoluta affidabilità, state sicuri che se comprate il prodotto arriverà in poco tempo e in condizioni perfette a casa vostra!


6 aprile 2009

Il fabbricante di sogni ( testo dei Modena city ramblers )

Questa foto l'ho scattate nella magica Roma, più precisamente a piazza Navona, in questo luogo si esibiscono un sacco di artisti di strada, vedendo questo "fabbricante di sogni" non ho resistito alla tentazione di immortalarlo.

Ho girato in lungo e in largo
in compagnia del mio violino
e il vento dei viaggiatori
mi è rimasto sempre amico.
Conosco tutti i ponti
i marciapiedi e le stazioni
e in ogni posto e in ogni luogo
ho lasciato una canzone.

Mi esibisco per i passanti
per i poveri e i signori
perché non esiste uomo
senza musica nel cuore
e suono per le ragazze
per le serie e le sfrontate
perché non esiste donna
che dica no a una serenata.

E giro col mio violino
per le piazze e per le strade
la gente intorno balla
e trova il tempo per sognare.

Ogni sera conto i soldi
sparsi in fondo al mio cappello
mi addormento sotto un soffitto
ricoperto dalle stelle.
Trovo sempre un pasto caldo
nei mercati e nelle fiere
perché dove c'è un violino
tutti quanti sono allegri .
Ho incontrato mille donne
e ogni donna l'ho incantata
con la storia del vagabondo
e la saggezza della strada
i bambini mi fanno festa
e stanno in fila per sentire
perché sanno che il musicista
è un vecchio amico da seguire.

E giro col mio violino...

Da molti anni non mi chiedo più
quale posto è la mia casa
e ho scoperto che la mia casa
è insieme a me dovunque vada
cammino senza legami
ho solo il vento che mi insegue
e il tempo non mi riguarda
perché il tempo mi appartiene.

DOVE ACQUISTARE FOTOCAMERE, OBIETTIVI, ACCESSORI E LIBRI

A mio parere Il sito più sicuro e con le offerte più vantaggiose anche per gli acquisti online di materiale fotografico è Amazon.it, famoso per la sua assoluta affidabilità, state sicuri che se comprate il prodotto arriverà in poco tempo e in condizioni perfette a casa vostra!


5 aprile 2009

Foto manifestazione CGIL a Roma del 4 Aprile 2009

Sabato 4 Aprile sono stato a Roma per partecipare alla manifestazione indetta dalla CGIL in collaborazione con Rifondazione Comunista.

Queste sono alcune delle foto che ho scattato ( quelle che mi piacciono di più ) durante la manifestazione.

La questura afferma che eravamo 200.000 persone a manifestare, altri sostengono che eravamo 2.700.000, io ad essere sincero non mi sono messo a contare uno per uno i manifestanti ma da quello che ho visto eravamo minimo 1 milione di persone, la questura come al solito spara cazzate.

Finita la manifestazione mi sono messo a girovagare per le vie di Roma, ma questa è un altra storia, prossimamente vedrete gli scatti.

Vi riporto un pezzo di articolo preso da un altro Blog poco prima della manifestazione:

Roma, 30 mar. (Apcom) - La manifestazione della Cgil del 4 aprile a Roma "sarà imponente". Così l'ha definita il responsabile dell'organizzazione Enrico Panini che ha illustrato oggi alcune cifre dell'evento di sabato prossimo a Roma. Cinque i cortei che confluiranno tutti al Circo Massimo dove ci sarà l'intervento conclusivo del segretario generale, Guglielmo Epifani. Quaranta i treni speciali, 2 le navi, 4.800 i pullman che arriveranno nella capitale. Dal conteggio è stata tenuta fuori la città di Roma dove sono stati distribuiti 1 milione e 456 volantini e sono presenti 9 gazebi permanenti e decine di punti d'informazione. Il primo corteo si avvierà da piazzale dei Partigiani, il secondo da piazza Ragusa, il terzo da piazza della Repubblica, il quarto da piazzale della stazione Tiburtina e infine il quinto da piazzale dei Navigatori. Panini ha spiegato che alla manifestazione aderirannno parlamentari, esponenti del mondo dell'università e della ricerca nonchè rappresentanti del mondo dello spettacolo e dell'arte.

Forse eravamo 200.000, forse...









Tralasciando la questione dei numeri, mi sembra più edificante riportare il discorso di Walker Joseph un immigrato ghanese che ha parlato durante la manifestazione:

“Il futuro dell'Italia non esiste senza l'immigrazione, perché l'Italia nel 2050 avrà 22 milioni di anziani ultrasessantacinquenni. Anche per questo, l'immigrazione è un processo irreversibile. L'invecchiamento complessivo pregiudicherebbe la capacità produttiva dell'Italia”. Walker Joseph, ghanese ha voluto così rimarcare l'importanza del lavoro degli stranieri per lo sviluppo economico, sociale e culturale del nostro Paese. “Dentro questa grave crisi economica i lavoratori immigrati rischiano di pagare il prezzo più alto: sono i primi a perdere il posto di lavoro e sono quelli che stanno subendo sulla propria pelle gli effetti del razzismo e xenofobia. “Come diceva diceva Martin Luther King “I have a dream”, ho un sogno: che un giorno gli italiani si renderanno conto che sono stati tra i primi ad andare in Australia, sono stati loro i primi ad avere il sogno d'America, sono stati loro i primi ad avere il diritto di voto in tanti altri paesi. E' venuto il momento per noi, (4 milioni di persone presenti in Italia), di pesare, di contare, di essere liberi e riconosciuti come cittadini. E bene che ognuno di noi ci provi. E' bene che questo sogno sia nel cuore della Cgil e nel cuore di ognuno di noi”.

DOVE ACQUISTARE FOTOCAMERE, OBIETTIVI, ACCESSORI E LIBRI

A mio parere Il sito più sicuro e con le offerte più vantaggiose anche per gli acquisti online di materiale fotografico è Amazon.it, famoso per la sua assoluta affidabilità, state sicuri che se comprate il prodotto arriverà in poco tempo e in condizioni perfette a casa vostra!


3 aprile 2009

Libro di fotografia professionale, ebook di fotografia - Download


Finalmente ho finito di "scrivere" il libro di fotografia del blog.

Potete effettuare il Download del libro a questo link: Manuale di Fotografia - Occhio, Mente e Cuore

I Contenuti del libro sono: teoria e tecnica fotografica in modo approfondito, i generi fotografici e cenni storici, sono inoltre presenti articoli scritti da fotografi esperti in vari campi e un ampio capitolo sulla fotografia in studio.
Un libro che non si perde in chiacchiere (a differenza di tanti testi di autori molto più noti), 260 pagine che parlano solo di Fotografia!

DOVE ACQUISTARE FOTOCAMERE, OBIETTIVI, ACCESSORI E LIBRI

A mio parere Il sito più sicuro e con le offerte più vantaggiose anche per gli acquisti online di materiale fotografico è Amazon.it, famoso per la sua assoluta affidabilità, state sicuri che se comprate il prodotto arriverà in poco tempo e in condizioni perfette a casa vostra!


Tecnica di fotoritocco: Creare foto in HDR (High Dynamic Range)

ATTENZIONE POTETE LEGGERE LA VERSIONE AGGIORNATA DELL'ARTICOLO QUI: Fotografia HDR guida completa - Corso di Fotografia - Lezione 28


La foto che vedete non è realizzata da me, è stata presa a questo link

Prima di leggere questo articolo consiglio la lettura di: Come realizzare fotografie HDR

L’HDR aumenta il dettaglio dell’immagine per ottenere risultati veramente unici. Si può usarlo in maniera leggera per creare fotografie dall’aspetto naturale, oppure marcando particolarmente i filtri per dare un tocco originale e creativo.

Strumenti
Gli strumenti necessari sono un editor di immagini RAW (Photoshop va benissimo) e un programma per manipolare l’High Dynamic Range. Il più famoso è PhotoMatix.

Scattare le fotografie
Ci sono due metodi per creare le fotografie sorgente necessarie per l’HDR. Si può usare il sistema AEB, auto exposure bracketing, che consiste nell’impostare opportunamente la propria fotocamera in modo da scattare 3 fotografie della stessa immagine con diverse esposizioni. L’altro sistema consiste nell’impostare la modalità RAW e scattare una singola foto, per poi estrarne tre usando sistemi di post-elaborazione.

Elaborazione
L’immagine HDR si ottiene aprendo le 3 fotografie con Photomatix. Dal menu HDRI, selezionare la voce "Generate HDR". Photomatix chiederà conferma sull’esposizione delle 3 immagini, suggerendone una, che per la maggior parte dei casi, è quella esatta. A calcolo ultimato, è necessario fare tuning sui toni usando la voce "tone mapping".

Il "tone mapping" è la parte più creativa del procedimento e consente di infondere la propria creatività nella foto. Impostando la luminosità delle ombre, la forza dei contrasti locali, la saturazione del colore, i bianchi e i neri, il micro-smoothing e il micro-contrast ( cioè l’accentuazione dei dettagli locali ), si otterranno risultati veramente molto originali.

HDR con Photoshop
Dalla Versione CS2 in poi è possibile creare delle immagini HDR anche con Photoshop, i risultati non sono pero cosi convincenti come con Photomatix.
(nota: i comandi sono in inglese poiché non dispongo della versione in italiano)
Si inizia cliccando su “File” >> “Automate” >> “Merge to HDR…” dopodiché si seleziona la serie (3-5 immagini) di fotografie dello stesso oggetto fatta con diversa esposizione, e si clicca su OK (prima è consigliato selezionare l’opzione in fondo a sinistra per allineare le immagini).
Photoshop elaborerà le foto creando un file HDR, dopodiché è necessario modificare il “Tone Mapping”, si deve quindi andare su “Image”(immagine) - “Mode” e selezionare “8Bits/Channel”. Nella finestra che compare si seleziona “Local Adaption” e si configura a piacere.

HDR con Qtpfsgui
Qtpfsgui è un programma gratuito ( openSource ) per creare Foto HDR
p.s.
Questa guida è stata realizzata attingendo materiale dai seguenti link: Link1 - Link2

I MIGLIORI TUTORIAL PER PHOTOSHOP QUI:  Tutorial per Photoshop tecniche avanzate di fotoritocco Professionale

DOVE ACQUISTARE FOTOCAMERE, OBIETTIVI, ACCESSORI E LIBRI

A mio parere Il sito più sicuro e con le offerte più vantaggiose anche per gli acquisti online di materiale fotografico è Amazon.it, famoso per la sua assoluta affidabilità, state sicuri che se comprate il prodotto arriverà in poco tempo e in condizioni perfette a casa vostra!