martedì 27 gennaio 2015

Fujifilm X-A2 e gli obiettivi Fujinon XC 50-230mm, XC 16-50mm e il WR XF 16-55mm F2.8

Nessun commento:

Fujifilm X-A2, entry level della serie Fujifilm X. Nel video di pmstudionews vengono presentati anche due obiettivi zoom XC 50-230mm F4-6.7 OIS II e XC 16-50mm OIS II offerti in kit con la fotocamera. Nuovo anche lo zoom XF 16-55mm F2.8 a tutte le focali e WR.



DOVE ACQUISTARE FOTOCAMERE, OBIETTIVI, ACCESSORI E LIBRI

A mio parere Il sito più sicuro e con le offerte più vantaggiose anche per gli acquisti online di materiale fotografico è Amazon.it, famoso per la sua assoluta affidabilità, state sicuri che se comprate il prodotto arriverà in poco tempo e in condizioni perfette a casa vostra!

sabato 24 gennaio 2015

10 clamorosi disastri con Photoshop

Nessun commento:
1. Non ci si può evitare di chiedersi cosa avesse in mente l'artista quando ha realizzato ciò...


2. Ecco dove era finito "Mano" della famiglia Adams!


3. Il misterioso caso del gemello cattivo.


4. Si raccomanda un buon fisioterapista.


5. Il grafico di Victoria's Secret dovrebbe bere di meno prima di mettersi davanti a Photoshop.


6. Shingeki no kyojin nel mondo reale (questa solo chi ama gli anime & manga può capirla).


7. Sto vedendo più corpi senza arti o con deformazioni di vario genere in questo articolo che in un reportage di guerra.


8. Pezzi di chitarra che scompaiono...


9. Sembra un abitante di Pandora, mi chiedo perché non abbia completato l'opera alterando il colore della pelle in un bel blu!


10. Alle volte è bene usare Photoshop!


DOVE ACQUISTARE FOTOCAMERE, OBIETTIVI, ACCESSORI E LIBRI

A mio parere Il sito più sicuro e con le offerte più vantaggiose anche per gli acquisti online di materiale fotografico è Amazon.it, famoso per la sua assoluta affidabilità, state sicuri che se comprate il prodotto arriverà in poco tempo e in condizioni perfette a casa vostra!

mercoledì 21 gennaio 2015

Scoperti e sviluppati 31 rullini di un soldato della Seconda Guerra Mondiale

Nessun commento:

Il fotografo Levi Bettweiser è l'uomo dietro il progetto "Rescued Film Project", uno sforzo per trovare e salvare vecchi rullini non sviluppati dagli angoli più remoti del mondo.

Ha recentemente fatto uno dei suoi più importanti ritrovamenti: 31 rotoli di pellicola non sviluppati appartenenti a un solo soldato durante la seconda guerra mondiale.

Bettweiser afferma di aver trovato le pellicole alla fine del 2014 in un'asta in Ohio. Circa la metà dei rullini sono stati etichettati con vari nomi di località (es Boston Harbor, Lucky Strike Beach, LaHavre Harbor). "Non so nulla sull'autore delle fotografie" ha dichiarato.














In basso un video in cui mostra come ha sviluppato i rullini...


Undeveloped World War II Film Discovered from The Rescued Film Project on Vimeo.

DOVE ACQUISTARE FOTOCAMERE, OBIETTIVI, ACCESSORI E LIBRI

A mio parere Il sito più sicuro e con le offerte più vantaggiose anche per gli acquisti online di materiale fotografico è Amazon.it, famoso per la sua assoluta affidabilità, state sicuri che se comprate il prodotto arriverà in poco tempo e in condizioni perfette a casa vostra!

martedì 20 gennaio 2015

Come scontornare e sostituire il cielo con Photoshop - Tutorial

Nessun commento:

Per vedere tutti i tutorial per photoshop andate a questo link: Tutorial per Photoshop tecniche avanzate di Fotoritocco Professionale 

In questo video tutorial di Francesco Canzoniere vedremo come scontornare e sostituire il cielo nelle nostre fotografie. Questa tecnica viene comunemente chiamata "Sky Replacement".



DOVE ACQUISTARE FOTOCAMERE, OBIETTIVI, ACCESSORI E LIBRI

A mio parere Il sito più sicuro e con le offerte più vantaggiose anche per gli acquisti online di materiale fotografico è Amazon.it, famoso per la sua assoluta affidabilità, state sicuri che se comprate il prodotto arriverà in poco tempo e in condizioni perfette a casa vostra!

lunedì 19 gennaio 2015

Fotografia sportiva: scatto a raffica o scatto singolo?

Nessun commento:


In questa breve riflessione, Bruno Faccini suggerisce, in base alla propria esperienza come fotografo di pallavolo, le valutazioni da fare quando si fa un servizio di fotografia sportiva circa l'utilizzo dello scatto a raffica (detto anche scatto continuo).

Meglio usare la raffica o pianificare uno scatto singolo per immortalare l'azione?



DOVE ACQUISTARE FOTOCAMERE, OBIETTIVI, ACCESSORI E LIBRI

A mio parere Il sito più sicuro e con le offerte più vantaggiose anche per gli acquisti online di materiale fotografico è Amazon.it, famoso per la sua assoluta affidabilità, state sicuri che se comprate il prodotto arriverà in poco tempo e in condizioni perfette a casa vostra!

domenica 18 gennaio 2015

La storia della donna Armena di 106 anni col fucile e il fotografo Armineh Johannes

Nessun commento:

Quando pubblicai l'articolo intitolato "Le 40 Foto del passato più viste di sempre!" promisi che avrei pubblicato la Storia di ognuna di quelle foto. Ognuno di questi articoli sarà accessibile dalla rubrica: Le foto che hanno fatto la Storia

Nella foto in alto una donna Armena di 106 anni, armata di fucile è seduta a fare la guardia alla propria abitazione, nel villaggio di Degh, vicino alla città di Goris, nel sud dell'Armenia. I conflitti armati hanno avuto luogo dentro e intorno alla vicina Nagarno-Karabakh, un territorio dell'Azerbaigian rivendicato anche dall'Armenia.

La foto è stata realizzata nel 1990 dal fotografo Armineh Johannes, un foto-giornalista freelance nato a Teheran e attualmente residente in Francia. I suoi lavori sono stati pubblicati sul Los Angeles Times, Washington Post, Le Monde, L'Express, Liberation, Newsweek, Asahi, Grands Reportages, Photography e tanti altri...


Il fotografo Armineh Johannes ha documentato per anni la vita degli armeni che vivono in tutto il Medio Oriente. Questa foto scattata nel villaggio armeno di Kessab è un'istantanea di un popolo che ha mantenuto le proprie tradizioni e la propria cultura al di fuori del sue paese di origine.

Dopo il quasi annientamento della comunità armena da parte dei turchi tra il 1895 e il 1915 (morirono circa 1,5 milioni di armeni), i sopravvissuti trovarono rifugio nel protettorato francese in Libano e in Siria. La maggior parte di questi rifugiati si stabilirono a Beirut, in particolare nel sobborgo di Bourj Hammoud. Coloro che si stabilirono nelle zone rurali del Libano, in particolare nel villaggio di Anjar, nella valle della Bekaa vi arrivarono due decenni dopo.

Decisi a preservare la loro identità culturale, la religione, la lingua e le tradizioni, questi rifugiati armeni costruirono club, scuole, chiese e ospedali. Oggi frequentano chiese e scuole armene, mangiano cibo armeno, parlano armeno e leggono riviste armene...

Se conoscete l'inglese e volete saperne di più su questa storia vi rimando all'articolo "Little Armenia" con testi e foto del fotografo Armineh Johannes.

DOVE ACQUISTARE FOTOCAMERE, OBIETTIVI, ACCESSORI E LIBRI

A mio parere Il sito più sicuro e con le offerte più vantaggiose anche per gli acquisti online di materiale fotografico è Amazon.it, famoso per la sua assoluta affidabilità, state sicuri che se comprate il prodotto arriverà in poco tempo e in condizioni perfette a casa vostra!

giovedì 15 gennaio 2015

9 Persone che sono finite nei guai per le loro foto su Instagram

Nessun commento:
Quando usiamo i social network, a volte non siamo consapevoli del fatto che chiunque potrebbe guardare le nostre pubblicazioni, tra cui le forze dell'ordine. Sempre più spesso la polizia è sono riuscita a risolvere dei casi grazie a social network come Facebook, Instagram o Twitter.

1. Ismaaiyl Brinsley sui social network ha annunciato che il suo presunto crimine era la vendetta


Ismaaiyl Brinkley, il presunto assassino di due poliziotti uccisi a New York lo scorso 20 dicembre ha pubblicato su Instagram le proprie intenzioni. "Guarda quello che faccio" ha detto. Solo ore prima dell'omicidio, questo giovane di 28 anni ha pubblicato con una foto del grilletto di una pistola un messaggio minaccioso: "Oggi metterò le ali sui maiali. Hanno preso uno di noi... ci prenderemo due di loro". Inoltre ha aggiunto: "Questo sarà il mio ultimo post. Metterò o maiali sotto una coperta" scritto accanto alle icone di una pistola con il tag #ShootThePolice.

2. La fotografia che costerà cara a Mario Balotelli


Il giocatore del Liverpool Mario Balotelli pubblicò sul suo account Instagram una foto di Super Mario Bros per rispondere alle critiche che lo dipingevano come razzista, xenofobo e antisemita. Anche se il giocatore eliminò subito il post questo potrebbe costargli delle sanzioni. Nella foto si può leggere:

"Non essere razzista!
Siate come Mario.
È un idraulico italiano
creato da giapponesi,
che parla inglese
e guarda come un messicano.
...Salta come un nero
e afferra monete come un Ebreo. "

Il calciatore, dopo aver rimosso l'immagine si è scusato via Twitter, dicendo che è stata fraintesa. La Football Association potrebbe indagare sulla questione e considerare una possibile sanzione contro il giocatore.

3. L'uomo che provocò la polizia attraverso il suo Instagram


Probabilmente non è una buona idea deridere la polizia attraverso Instagram. Nel mese di marzo 2014, Jeremy Clayton, 30 anni, è stato arrestato per aver tentato di vendere marijuana a poliziotti in borghese. La polizia è stata allertata dalle pubblicazioni di Clayton in cui si ritraeva mentre fumava marijuana e si faceva beffe del sistema di polizia.

4. La polizia statunitense ha usato Instagram per arrestare più di 350 trafficanti di droga


Lo scorso aprile, gli agenti della DEA e l'FBI hanno condotto oltre 200 operazioni negli Stati Uniti, dove hanno arrestato più di 350 trafficanti, il tutto grazie a diverse foto di Instagram. Oltre ad effettuare gli arresti sono riusciti a sequestrare 2 milioni di dollari in contanti, 500.000 in beni rubati, 300 libbre di marijuana raccolte, 400 piante di marijuana e più di 50 chili di cocaina. Il bottino ammonta a un totale di 7.000.000 milioni di euro.

5. Un giovane con precedenti penali è stato arrestato per aver pubblicato foto in cui appare armato


La polizia ha arrestato in Florida nel 2013 Dupree Johnson, dopo che ha pubblicato diverse immagini sospette su Instagram in cui posa con pistole e mazzette di denaro contante. A soli 19 anni Dupree aveva già precedenti penali tra i quali il furto, la rapina e possesso illegale di armi da fuoco. Negli Stati Uniti, non è consentito il possesso di armi per i criminali. Dopo aver ottenuto un mandato di perquisizione, la polizia ha trovato una pistola carica e circa 250.000 dollari tra cui beni di elettronica, gioielli e altre armi da fuoco. I quali sono il risultato di 40 rapine, ora su di lui ci sono 142 capi di accusa.

6. Un rapper di New York è stato arrestato per aver venduto armi


Matteo "Neno" Best, un aspirante rapper, ha portato la polizia di New York a un grande sequestro di armi da fuoco nella città, e tutto per millanteria sul proprio account Instagram. In totale, l'operazione ha portato all'arresto di 19 persone e il sequestro di 254 armi da fuoco.

7. Scalatore urbano è stato arrestato per aver scalato un grattacielo


A 17 anni, Demid Lebedev salì in cima al 432 Park Avenue, catturando la vista dal più alto edificio residenziale di New York. "Sono andato in paradiso e ritorno" ha scritto Lebedev nella descrizione dell'immagine postata su Instagram. Tuttavia, dopo la scalata, Lebedev è stato arrestato e accusato di "ingresso illegale e incauto".

8. A Philadelphia un paramedico ha generato molte polemiche pubblicando una fotografia contro il dipartimento di polizia


Marcell Salters, un paramedico di Philadelphia, si è scusato su Facebook dopo aver caricato una foto sul suo account Instagram, che mostra due uomini neri che puntano le pistole ad un agente di polizia bianco, nella descrizione si poteva leggere "il nostro nemico reale". Salters nel messaggio di scuse ha dichiarato di aver agito sotto l'effetto della rabbia causata dall'uccisione di Eric Gardner e Michael Brown.

9. Il selfie di un soldato è la testimonianza della Russia nella guerra civile in Ucraina


La foto del 24enne Sanya Sotkin ha sollevato un sacco di polemiche la scorsa estat, essa è una delle prove che dimostra il diretto coinvolgimento della Russia nella guerra civile in Ucraina.

DOVE ACQUISTARE FOTOCAMERE, OBIETTIVI, ACCESSORI E LIBRI

A mio parere Il sito più sicuro e con le offerte più vantaggiose anche per gli acquisti online di materiale fotografico è Amazon.it, famoso per la sua assoluta affidabilità, state sicuri che se comprate il prodotto arriverà in poco tempo e in condizioni perfette a casa vostra!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Google