7 dicembre 2016

La foto di copertina di Sports Illustrated è stata realizzata con uno smartphone


Il fotografo Michael J. Lebrecht II ha realizzato per Sports Illustrated la cover del loro nuovo numero con uno smartphone, il Moto Z dotato dell'accessorio Hasselblad True Zoom.

In copertina compare in primo piano Dwayne "The Rock" Johnson, lui stesso ha dichiarato "Prima ho iniziato a scattare con la luce disponibile e poi ho utilizzato l'illuminazione continua notando che le immagini erano davvero buone, questo mi ha dato molta fiducia".

Personalmente trovo molto interessanti queste foto, che dimostrano come la maestria nel controllare l'illuminazione ed una buona tecnica fotografica permettano di scattare anche con pochi mezzi (inteso a livello di mezzo fotografico, perché le luci usate sul set sono alla portata di pochi)., questo genere di scatti vengono realizzati solitamente con fotocamere ed ottiche professionali di alto livello.

Di seguito la copertina ed una serie di altre immagini realizzate da Lebrecht, potete cliccare sulle immagini per ingrandirle.







Qui di seguito il video dietro le quinte della sessione di scatto.


4 dicembre 2016

Le 10 migliori fotocamere mirrorless del 2016

Il sistema mirrorless sta sostituendo quello reflex in tutti i settori, soprattutto in quelli entry level e semi pro, questo per via della mancanza dello specchio che risolve tante problematiche legate soprattutto alla messa a fuoco e alle vibrazioni. Esse hanno dimensioni più contenute sia del corpo macchina che delle ottiche mantenendo comunque alte prestazioni.

Per chi non conoscesse la differenza tra compatte, mirrorless e reflex consiglio di leggere il seguente articolo del mio corso di fotografia: La macchina fotografica: tipi di fotocamera digitale.

Di seguito una lista delle migliori fotocamere mirrorless in base al rapporto qualità prezzo.



La Lumix GX8 è l'attuale top di gamma di Panasonic, è dotata di un sensore da 20 Megapixel Micro Quattro Terzi e del processore Venus Engine, possiede al doppia stabilizzazione sul sensore e sull'ottica "Dual IS", la gamma ISO va da 100 a 25600 e offre un tasso raffica massima di 8 fps con AF singolo e 6 fps con AF continuo.

Il corpo è realizzato in lega di magnesio con un grande grip e un quadrante di compensazione dell'esposizione sulla sua piastra superiore. Il corpo è sigillato ed è pensato per resiste a polvere ed umidità. Il mirino EVF della GX8 può essere inclinato verso l'alto di 90 gradi, è composta da un pannello OLED da 2.36M punti di risoluzione con un fattore di ingrandimento di 0.77x. È disponibile anche un LCD da 3" inclinabile da 1.04M punti.

Può registrare video in 4K UHD (3840 x 2160) a 30p o 24p e a 1080/60p. Sula GX8 è possibile inserire un jack da 2,5 mm per un microfono esterno. La modalità 4K PHOTO consente di estrarre fotogrammi da 8MP dai filmati con tanto di dati EXIF.

Come con la maggior parte delle fotocamere Panasonic, la GX8 include Wi-Fi con funzionalità NFC.

LINK ALL'ACQUISTO E RECENSIONI ACQUIRENTI: Panasonic Lumix GX8

2. Fuji X-T2


La Fuji X-T2 è un aggiornamento della Fuji X-T1 in cui è stato migliorato notevolmente il sistema di messa a fuoco automatica, soprattutto dal punto di vista del tracking AF di soggetti in movimento, mentre il livello di sofisticazione e la personalizzazione è impressionante. Nello scatto a raffica raggiunge gli 8 fotogrammi al secondo scatto, sensore X-Trans CMOS III 24MP, corpo in lega di magnesio robusto è sigillato contro polvere e umidità e ha un display LCD articolato, mirino elettronico ad alta risoluzione. Realizza video 4K, ed è disponibile comprare sepratamente un battery grip che triplica la durata della batteria.

LINK ALL'ACQUISTO E RECENSIONI ACQUIRENTI: Fuji X-T2

3. Olympus OM-D E-M10 II


La Olympus OM-D EM-10 II presenta lo stesso sensore 16MP Live MOS del precedente modello ma aggiunge la stabilizzazione a 5 assi, che permette di guadagnare fino a 4 stop. Il suo design ricorda la E-M5 II tranne che non è resistente all'acqua poiché non è sigillata. Presenta un mirino EVF OLED da 2.36M di punti e un display touchscreen da 3" ribaltabile. Permette la registrazione di video full HD a 24p e 60p, bit rate fino a 77Mbps. La fotocamera supporta anche la connettività Wi-Fi.

LINK ALL'ACQUISTO E RECENSIONI ACQUIRENTI: Olympus OM-D E-M10 II

4. Panasonic Lumix GH4


La Panasonic Lumix DMC-GH4 è la prima mirrorless al mondo con capacità di registrazione 4K cinematografico.

Il sensore di nuova concezione è un 16,05 Megapixel Digital Live MOS e sopprime l'effetto rolling shutter anche quando si utilizza l'otturatore elettronico. Il processore d'immagine Venus Engine è stato potenziato per aumentare le sue prestazioni grazie a una nuova CPU quad-core, che consente l'elaborazione del segnale ad alta velocità che è necessario per la registrazione video 4K.

La GH4 permette un ISO massimo di 25.600 vanta una raffica di 12 fotogrammi al secondo (AFS) fino a 40 (RAW) / 100 (escluso RAW) e 7,0 fps (AFC) per catturare soggetti in rapido movimento.

LINK ALL'ACQUISTO E RECENSIONI ACQUIRENTI: Panasonic Lumix GH4

5. Sony Alpha A7R II


Il Sony a7R II è una fotocamera full frame mirrorless dotata del sensore BSI CMOS da 42 Megapixel con stabilizzatore d'immagine a 5 assi, comprende un sistema ibrido di autofocus e funzionalità video 4K.

Caratteristiche tecniche principali:

  • 42MP Full frame sensore BSI CMOS
  • AF da 399 punti a rilevazione di fase sul sensore
  • Stabilizzazione dell'immagine a 5 assi
  • Registrazione 4K si tutta la larghezza del sensore
  • Costruzione in lega di magnesio
  • Mirino OLED da 2.36M punti con ingrandimento 0,7x
  • AF ad alta velocità con lenti non native

LINK ALL'ACQUISTO E RECENSIONI ACQUIRENTI: Sony Alpha A7R II

6. Fuji X-T10


Caratteristiche principali Fujifilm X-T10:

  • Sensore da 16MP X-Trans CMOS APS-C II
  • EXR Processor II
  • ISO 200-6400, estesi 100-51.200 (solo JPEG)
  • Mirino OLED da 2.36M punti di risoluzione con ingrandimento 0.62x (equiv.)
  • LCD 3" inclinabile da 920K punti
  • 7 tasti funzione programmabili
  • Digital Image Split e Focus Peaking 
  • Registrazione di filmati Full HD (1080 / 60p, 36Mbps bitrate), con built-in microfono stereo
  • Built-in flash pop-up
  • Connettività Wi-Fi
  • Corpo in lega di magnesio

LINK ALL'ACQUISTO E RECENSIONI ACQUIRENTI: Fuji X-T10

7. Fuji X-Pro2


La Fujifilm X-Pro2 offre un sensore da 24.3MP APS-C X-Trans CMOS III e di un mirino ibrido ottico - elettronico. Il suo nuovo processore di immagine è 4 volte più veloce di quello del suo predecessore e offre una ISO superiore fino a 51.200. Il sistema autofocus è stato aggiornato e offre 273 punti AF di cui 77 di rilevamento di fase.

Il corpo della X-Pro2 è composto da quattro pezzi in lega di magnesio che la rende resistente all'acqua e alla polvere. Quadranti dedicati per la compensazione dell'esposizione, la velocità dell'otturatore e gli ISO. Ha una velocità di scatto massima di 1/8000 sec e una velocità x-sync di 1/250 sec.

Altre caratteristiche degne di nota comprendono un LCD da 3" 1.62M punti, doppio slot per schede SD, la ripresa intervallata e una nuova modalità di simulazione pellicola ACROS. La X-Pro2 è in grado di registrare video 1080 / 60p a 36Mbps e offre una presa di ingresso microfono 2,5 millimetri. Come ci si aspetterebbe, la fotocamera supporta anche il Wi-Fi con controllo della telecamera a distanza.

LINK ALL'ACQUISTO E RECENSIONI ACQUIRENTI: Fuji X-Pro2

8. Panasonic Lumix GX80


La Panasonic Lumix DMC-GX80 sfoggia un sensore 16 Megapixel Micro Quattro Terzi, doppio sistema di stabilizzazione e funzionalità video 4K, per una recensione completa di questa fotocamera mirrorless vi rimando a questo link: Recensione e test della Panasonic Lumix GX80.

LINK ALL'ACQUISTO E RECENSIONI ACQUIRENTI: Panasonic Lumix GX80

9. Sony Alpha A6300


La Sony α6300 è dotata di un sensore APS-C da 24.2MP CMOS Exmor che funziona insieme ad un motore di elaborazione immagini BIONZ X, gamma di sensibilità ISO ISO 100-51200. Registra video a risoluzione 4K. La fotocamera dispone di un sistema di "Focus 4D", con 425 punti di fase Detection AF che sono densamente posizionati su tutta l'area dell'immagine e può scattare immagini fino a 11 fotogrammi al secondo con autofocus continuo e il monitoraggio dell'esposizione.

Il corpo è realizzato in lega di magnesio ed è sigillato contro polvere ed umidità. Come con la maggior parte delle fotocamere Sony la a6300 ha integrato il Wi-Fi con NFC.

LINK ALL'ACQUISTO E RECENSIONI ACQUIRENTI: Sony Alpha A6300

10. Olympus Pen-F


La PEN-F è una fotocamera dotata di sensore Micro Quattro Terzi Live MOS da 20 megapixel e lo stabilizzatore di immagine su 5 assi. Un mirino da 2,36M punti e display LCD completamente orientabile.

LINK ALL'ACQUISTO E RECENSIONI ACQUIRENTI: Olympus PEN-F

ARTICOLI CHE POTREBBERO INTERESSARTI:


2 dicembre 2016

Fujifilm X-A10 la mirrorless super compatta pensata per i selfie


La Fujifilm X-A10 è una fotocamera digitale mirrorless a ottica intercambiabile della Serie X dal design compatto e leggero, che unisce a un sensore da 16,3 megapixel APS-C un design rétro.


Dotata di due ghiere di comando la X-A10 permette con il solo uso del pollice una regolazione rapida del diaframma, del tempo di posa e delle impostazioni di esposizione. Le funzioni utilizzate più di frequente, come il bilanciamento del bianco, lo scatto continuo e l'autoscatto possono essere assegnate ai tasti di funzione, eliminando la necessità di passare attraverso le schermate dei menu per la modifica delle impostazioni.


Disegnata anche per i selfie è provvista di un'impugnatura sagomata per realizzare normali riprese e autoritratti, un display posteriore LCD orientabile di 180°, con un meccanismo “slide-and-tilt” in modo che, anche quando è totalmente inclinato, non resti nascosto dal corpo della fotocamera, consentendo il 100% di visibilità. Inoltre, quando si scatta un selfie, è possibile concentrarsi sull'inquadratura e scattare utilizzando la ghiera di comando verticale che si trova direttamente sotto il dito indice, così da ridurre al minimo le vibrazioni della fotocamera. Ruotando il display LCD, inclinabile verso l'alto di 180 gradi, si attiva la funzione “Eye Detection AF” che regola automaticamente la messa a fuoco sugli occhi del soggetto. X-A10 presenta anche la modalità “Portrait Enhancer” per una straordinaria riproduzione naturale dei toni della pelle.

Il suo design, che prevede il risparmio energetico, consente di scattare circa 410 fotogrammi con una singola carica della batteria. Quando equipaggiata con l’obiettivo zoom "XC16-50mmF3.5-5.6 OIS II", che fa parte del kit standard, X-A10 ha una distanza minima di lavoro, la migliore della sua classe, di circa 7 centimetri dal bordo anteriore dell’obiettivo, permettendo riprese macro.

Caratteristiche tecniche generali Fujifilm X-A10:

  • Sensore da 16,3 megapixel in formato APS-C.
  • X-A10 dispone di sei modalità di simulazione pellicola, i colori “true-to-life” di PROVIA (standard), i toni vibranti e i colori saturi di Velvia (vividi), i toni morbidi di ASTIA (soft), i colori in stile documentario profondi con sfumature tenui di Classic Chrome, il bianco e nero e il seppia.
  • La normale gamma di sensibilità copre ISO200 sino a ISO6400, mentre le impostazioni di sensibilità estese di ISO12800 e ISO25600 possono essere selezionate quando si desidera ridurre al minimo le vibrazioni della fotocamera. 
  • “Advanced Filters” (filtri avanzati) aiutano a produrre facilmente effetti creativi. Sono disponibili dieci filtri, che comprende i nuovi “Fisheye” e “Cross Screen”, Toy Camera, Miniature, Dynamic Tone, Pop Color, Soft Focus, High Key, Low Key e Partial Color.
  • Il display è caratterizzato da un meccanismo “slide-and-tilt” tale che, anche quando è inclinato di 180 gradi in modalità "selfie-mode", può fuoriuscire ulteriormente evitando che il corpo macchina ne impedisca la visuale.
  • L'impugnatura è sagomata per facilitare la ripresa normale e quella degli autoritratti. La forma finale, sulla base di un design ergonomico, è stata definita dopo un test del prototipo che ha coinvolto centinaia di fotografi.
  • Per ridurre al minimo le vibrazioni della fotocamera quando si realizza un autoritratto, è possibile scattare premendo la ghiera di comando verticale che si trova direttamente sotto il dito indice. La modalità autoscatto offre diverse funzioni, tra cui “Smile Detection” (rilevamento del sorriso) che permette lo scatto automaticamente solo quando il soggetto sorride, “Buddy Timer” (rilevamento di coppia) che scatta quando due persone si avvicinano l’una all’altra e “GroupTimer” (rilevamento di gruppo) che scatta automaticamente quando un determinato numero di persone sono nell’inquadratura.
  • Ruotando il display LCD inclinabile verso l'alto di 180 gradi si attiva l’opzione “Eye Detection AF” per regolare automaticamente la messa a fuoco sugli occhi del soggetto.
  • X-A10 dispone di una modalità “Portrait Enhancer”, che rende la pelle del soggetto ritratto levigata e luminosa, una qualità d’immagine che la Serie X offre anche nei selfie.
  • Estesa autonomia di circa 410 scatti per carica.
  • La fotocamera, per la massima comodità soprattutto durante i viaggi, supporta anche la ricarica via USB.
  • Con l'obiettivo standard "XC16-50mmF3.5-5.6 OIS II", X-A10 può mettere a fuoco soggetti a soli sette centimetri circa, misurati dalla parte anteriore dell’obiettivo, consentendo di esplorare il fantastico mondo della macro fotografia.
  • Il flash pop-up incorporato, supporta il sistema “Super Intelligent Flash” che controlla con precisione l’emissione di luce in base al tipo di ripresa. Quando si scattano ritratti in interno, in condizioni di scarsa illuminazione, piccoli oggetti o cibo, il flash riduce le alte luci per produrre immagini esattamente come sono percepite dagli occhi. Luminosità e colori naturali si ottengono anche quando si riprendono scene in controluce o si fotografano persone sotto l’intensa luce solare che genera forti ombre sul viso.
  • Premendo il pulsante dedicato “Video Recording”, posto sul retro della fotocamera, si avvia la registrazione video HD (1080/30p, 25p, 24p).
  • La funzione “Film Simulation” (simulazione pellicola), generalmente utilizzata nelle riprese fotografiche, può essere applicata anche alla registrazione video per un’ampia gamma di effetti creativi.
  • La funzione di stabilizzazione dell'immagine su cinque assi unisce stabilizzazione ottica e stabilizzazione elettronica, riducendo in modo significativo una varietà di movimenti e vibrazioni della fotocamera durante le registrazioni video. 
  • Versatili opzioni di scatto che comprendono un otturatore elettronico con tempo di posa minimo di 1/32000 sec.
  • Quando si utilizza l'otturatore elettronico ultra-veloce, anche in presenza di cielo sereno o altre condizioni di forte luminosità, è possibile utilizzare ampie aperture di diaframma per ottenere una ridotta profondità di campo senza sovraesporre l'immagine. È possibile riprendere una scena esattamente come previsto, senza dover utilizzare filtri ND.
  • Rispondendo alle richieste di numerosi utenti, X-A10 è dotata ora delle funzioni “Panorama” e “Time Lapse”.
  • Altre nuove funzioni comprendono l’interlocking del “Metering” (misurazione esposimetrica) e delle aree di AF, il supporto dello spazio colore Adobe RGB e la scelta di differenti colori per il “Focus Peaking” di assistenza alla MF (messa a fuoco manuale).
  • La comunicazione wireless consente lo scatto remoto da smartphone e tablet, installando l’applicazione gratuita il FUJIFILM Camera Remote sullo smartphone o sul tablet e utilizzando la funzione di comunicazione wireless, è possibile trasferire foto e video sul dispositivo con una semplice operazione “one-touch”. Inoltre, si potranno visualizzare e selezionare le foto e i video presenti nella fotocamera sul proprio smartphone e importarli facilmente nel dispositivo. È anche possibile unire alle immagini le informazioni sulla posizione ottenuta dal GPS del dispositivo.
  • La funzione “Remote Shoot” (scatto remoto) consente di regolare l'esposizione, la messa a fuoco e altre impostazioni per scattare foto da smartphone o tablet. “Remote Shoot” non offre solo le operazioni di base come “Touch AF” e la regolazione del tempo di posa, ma consente anche di regolare una serie di impostazioni per la ripresa o di avviare una registrazione video; risulta ideale per le foto di gruppo, autoritratti e nella fotografia naturalistica quando si desidera comporre la scena da lontano.
  • Le immagini possono anche essere inviate direttamente dalla fotocamera alla stampante “Instax SHARE smartphone” per la stampa istantanea.

Fujifilm X-A10 sarà disponibile da fine dicembre 2017 al prezzo indicativo e suggerito al pubblico di 569,99 euro Iva inclusa.

25 novembre 2016

Amazon Black Friday tutte le offerte su fotocamere e accessori fotografici


È arrivato il giorno che tutti i fotografi stavano aspettando, l'Amazon Black Friday, purtroppo sul sito ufficiale le offerte per la fotografia sono mischiate a quelle per l'elettronica di consumo rendendo ai fotografi difficile trovare i prodotti che gli interessano.

Ho ovviato a questo problema generando la lista al seguente link: Amazon Black Friday per la fotografia in cui è possibile trovare fotocamere e accessori fotografici con le ultime offerte e quelle che verranno.

Molti dei prodotti presenti nella lista sono scontati anche più del 40%.

Attenzione, alcuni prodotti potrebbero non apparire in offerta perché sono visibili in anteprima solo agli utenti amazon prime, ma in seguito appariranno anche agli utenti normali.

I seguenti prodotti sono dele offerte lampo che per motivi tecnici non potevo includere nella lista in alto:


ARTICOLI CHE POTREBBERO INTERESSARTI:


24 novembre 2016

Manfrotto, borse e zaini fotografici stile British della linea Windsor Collection


Manfrotto Windsor Collection: la prima linea di borse e zaini glamour ispirata ai paesaggi e alle tradizioni della Gran Bretagna, la Manfrotto Windsor Collection ha uno stile moderno e accattivante, in grado di mettere d’accordo gli amanti dell’eleganza British con il gusto bohémien e alternativo dei giovani hipster.

LOOK CLASSICO, FUNZIONALITÀ MODERNA

Le finiture in pelle e i dettagli in metallo all'esterno, i motivi tartan per l’interno, conferiscono a questa collezione un look impeccabile, senza tralasciare la sicurezza data dai materiali di alta qualità e dal rivestimento idrorepellente.

Confortevoli e affidabili, le Windsor bag sono l’ideale per portare ogni giorno laptop, tablet, documenti e tanto altro al lavoro o all'università. Grazie poi agli scompartimenti imbottiti, adattabili e rimovibili, realizzati nello speciale Manfrotto Camera Protection System, queste borse garantiscono la massima protezione alla propria attrezzatura fotografica, diventando così le perfette compagne di viaggio per chi è sempre in movimento.

A CIASCUNO IL SUO STILE

La Manfrotto Windsor Collection si compone di quattro diversi modelli, adatti ai gusti e alle esigenze di tutti: zaino, reporter e messenger in due dimensioni.

Lo zaino Windsor è l’ideale per chi trascorre tutta la giornata in giro, spostandosi in moto o in bicicletta da un appuntamento all'altro.


Capiente e confortevole, dispone di un apposito vano protettivo per un laptop 15”, mentre lo scompartimento interno imbottito e rimovibile, situato nella parte inferiore dello zaino, è perfetto per una reflex di medie dimensioni con obiettivo 70-200 mm e due obiettivi aggiuntivi, oppure per una premium mirrorless con più obiettivi. Grazie all'apertura laterale è possibile accedere in modo semplice e rapido alla propria attrezzatura, mentre le cinghie frontali consentono di trasportare un piccolo treppiede.


La Windsor reporter è una comoda borsa a spalla disegnata per incontrare i gusti di chi desidera avere i propri effetti personali sempre a portata di mano e in perfetto ordine. Dotata di numerose tasche e di un vano per laptop fino a 13”, può contenere una reflex di medie dimensioni con obiettivo 24-70 mm, un obiettivo aggiuntivo 70-200/2.8 e altri due obiettivi standard; è inoltre perfetta per una premium CSC camera con più obiettivi. Anche in questo caso le cinghie frontali consentono di agganciare in modo sicuro un piccolo treppiede.


Ultima, ma non certo per importanza, la Windsor messenger, disponibile in due dimensioni, il completamento perfetto di una collezione che vuole soddisfare le esigenze quotidiane con stile.

Il formato medio è l’ideale per una reflex con obiettivo 70-100/2.8 mm e 2/3 obiettivi aggiuntivi (o in alternativa una premium CSC con più obiettivi), oltre ad un laptop 15” e vari effetti personali, sempre al sicuro grazie ad apposite tasche a zip.

Il formato piccolo, invece, è perfetto per una reflex entry level o una premium mrirrorless con obiettivo 24-70 mm e 2 obiettivi aggiuntivi. Dotata di varie tasche con cerniera, comprende anche uno scomparto per custodire il proprio tablet in sicurezza.

Con le Windsor messenger ogni appassionato di fotografia sarà inoltre certo di non perdere mai uno scatto: grazie a una discreta apertura superiore a zip, infatti, è possibile estrarre la propria attrezzatura nella maniera più veloce possibile, senza dover perdere tempo ad aprire tutta la borsa.

Le borse Manfrotto Windsor Collection sono acquistabili oltre che nei negozi di fotografia sul sito www.manfrotto.it e su amazon.it.

Il metodo colore LAB in Photoshop, lezione teorica introduttiva


Per vedere tutti i tutorial per photoshop andate a questo link: Tutorial per Photoshop tecniche avanzate di Fotoritocco Professionale

Nel video in basso l'utente youtube "Emanuele Brilli Photoshop and Photography" ci spiega la teoria del metodo colore LAB in Photoshop.

Prima della visione del video consiglio la lettura del seguente articolo: La gestione colore e profili ICC


23 novembre 2016

Adattatore per obiettivi Nikon su fotocamere Sony con il pieno controllo degli automatismi


I fotografi possessori di lenti Canon sono sempre stati in grado di usarle su corpi macchina Sony con il pieno controllo dell'AF, a differenza degli utilizzatori di obiettivi Nikon AF-I e AF-S, i quali non hanno mai avuto una soluzione completamente automatica... fino ad ora.

Il Fotodiox Pro Nik-Sny(E) Fusion è un adattatore che consente di controllare completamente le lenti Nikon su corpi macchina Sony, ora è possibile regolare il diaframma, l'autofocus, attivare lo stabilizzatore d'immagine ed è supportato il trasferimento di dati EXIF ​​quando si stanno usando obiettivi Nikkkor AF-I e AF-S su fotocamere Sony con attacco E-Mount.


Purtroppo ci sono delle limitazioni all'uso dell'adattatore, è destinato solo a lavorare con il Phase Detect AF e funziona solo nelle modalità auto, a priorità di diaframmi e in modalità programma AE.


22 novembre 2016

La storia della fotocamera dal 1900 a oggi in un'animazione


L'animatore Portero Delantero di Barcellona, in Spagna, ha creato il video che potete vedere qui in basso, della durata di un minuto e mezzo in cui si può vedere una breve storia della macchina fotografica a partire dalla Kodak Brownie del 1900 fino alle moderne fotocamere. La fotocamera si trasforma in una serie di diverse macchine fotografiche che sono apparse nel corso degli ultimi 100 anni.